Organizzare il matrimonio: consigli utili

Organizzare un matrimonio non è cosa facile a farsi. Quando due ragazzi decidono di sposarsi, devono curare ogni minimo particolare per arrivare al lieto evento così come lo hanno se!per immaginato. Anche se la favola e la perfezione vengono inseguite soprattutto dalle ragazze, anche i ragazzi oggi stanno imparando a fare la differenza, riuscendo a porre l’accento sui toni giusti. Per cui insieme alla loro futura moglie, riescono ad occuparsi di tutti i preparativi diventando fondamentale anche il loro parere sulle varie scelte che vengono fatte. Ma come si articola un preparativo per le nozze? Di cosa si devono occupare gli sposi? Vediamoli insieme.

 

La scelta del periodo

Quando una coppia decide di convolare a nozze, la prima cosa che deve scegliere è il periodo in cui fissare la data. Se si sogna un matrimonio artico, fatto di atmosfera gelida in stile “regina delle nevi” è importante sapere che tutte le scelte successive, quali location, abito, bomboniere e menu, saranno poi abbinate a questa tematica invernale che si è scelta.

Viceversa, chi ama il tepore primaverile o estivo, avrà molta più facilità nel curare i dettagli dei preparativi, mettendo anche a proprio agio  gli ospiti, che sicuramente preferiranno di gran lunga vestire comodi e leggeri piuttosto che doversi impellicciare.

In tal senso consigliamo anche di decidere se organizzate un matrimonio diurno o un matrimonio serale. Quest’ultimo ormai sta riscontrando parecchio successo da qualche anno a questa parte.

 

La scelta della location

A questo punto bisogna scegliere la location. Sarà questo il punto da cui scaturirà poi tutto il resto dell’organizzazione. Se abbiamo intenzione di sposarsi con tutta l’atmosfera marina, quello che occorre è una location che dà sul mare. Viceversa se sogniamo un matrimonio principesco, bisogna optare per un vecchio castello o una vecchia tenuta. In alternativa, se preferiamo qualcosa di più intimo e formale ma che non manca di eleganza, andrà bene una villa o un resort immerso nel verde.

 

L’abito da sposa

La sposa in particolar modo prende il momento dell’acquisto dell’abito come fondamentale. Sarà forse l’aspetto clou, quello più curato. Il giorno delle nozze è dedicato agli sposi, e devono a!bedue sentirsi a loro agio, nel massimo della loro bellezza. L’abito da sposa soprattutto si sceglie in base alla location, in base alla tematica, in bass alla silhouette della sposa.

Dopo la cerimonia, la sposa avrà tutta l’intenzione di conservare il suo abito, quanto più pulito e perfetto possibile. Per tale ragione sarà il caso di portarlo in lavanderia, per farlo mettere a nuovo in caso di macchie o di sporco (soprattutto sullo strascico). A  tal proposito si potrebbe dare un’occhiata alla lavanderia per abiti da sposa del calibro di LavanderiaSposa, azienda preposta proprio a questo scopo. Ovvero permettere alla neo moglie di custodire gelosamente il suo abito da sposa, ma pulito come fosse nuovo.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi