Come pulire gioielli in acciaio: i consigli per gioielli sempre perfetti e nuovi

Come pulire gioielli in acciaio: i consigli per gioielli sempre perfetti e nuovi

I gioielli in acciaio sono diventati un must have nel portagioie di ogni donna e, ad essere sinceri, anche in quello degli uomini. Proprio per la loro importanza al polso ed al collo di tutti, cerchiamo di capire come pulire gioielli in acciaio al meglio, per preservare la loro lucentezza e sfoggiare dei gioielli in perfetto stato, come se fossero nuovi.  E’ bene fare una premessa: è vero che i gioielli in acciaio sono pulibili, ma è anche vero che per avere un risultato ottimale non possiamo pretendere di rendere lucenti i gioielli in acciaio non di qualità (seppur né in oro né argento) e quando il non è realmente acciaio (ma ce lo hanno spacciato per tale).  E’ ovvio capire come, un gioiello in acciaio  Breil rimanga perfettamente lucente negli anni rispetto ad un presunto gioiello in acciaio acquistato a pochi euro. Si sa, anche nell’acciaio, il rapporto qualità prezzo è proporzionale. Questa regola vale un po' per tutti i grandi brand che realizzano intere collezioni in acciaio, semplice o colorato, con pezzi dal design davvero unico. Ok, non sono gioielli in materiali preziosi, ma l’armonia del design e la qualità dei materiali rendono questi accessori all’altezza di un vero gioiello con la G maiuscola.  Torniamo a capire come pulire gioielli in acciaio. Ecco alcuni pratici consigli utili per fare una corretta manutenzione sui vostri gioielli in acciaio. 

I metodi per pulire gioielli in acciaio

Ci sono due metodi principali da adottare per pulire efficacemente i tuoi gioielli in acciaio, che possono essere identificati in due insiemi: la pulizia attraverso i vecchi metodi della nonna, oppure i metodi con prodotti di detersione specifici. 1)Pulire gioielli in acciaio con metodi della nonna: in questo caso, potrete utilizzare acqua e bicarbonato. Mescolate i due elementi in modo che il bicarbonato sia in quantità maggiore dell’acqua e passate questa sorta di composto sul gioiello. Lasciate agire e dopo risciacquate ed asciugate. Oppure, se dovrete togliere quelle fastidiose striature rossastre, provate a passare dell’olio di oliva.  2)Pulire gioielli in acciaio con prodotti: in questo caso, vi suggeriamo due possibilità. La prima, è passare sul vostro gioiello in acciaio un comune detersivo dei piatti. Basterà versare del detersivo su una spugna pulita e procedere con la pulizia. Dopo, sciacquate con acqua e asciugate bene con del giornale per ottenere lucentezza. Un altro metodo, è quello di rendere lucido l’acciaio passandogli del sapone neutro oppure in alternativa, strofinatelo con un panno asciutto ed imbevuto di ammoniaca. 

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi