La saponetta allo zolfo per brufoli e acne: come si usa e per quali pelli è adatta

; La saponetta allo zolfo è una preziosa alleata per le pelli grasse che necessitano di un detergente purificante. L’epidermide a tendenza acneica o con problemi di eccesso di sebo deve essere trattata con creme, tonici e detergenti in grado di pulirla a fondo e di rimuovere così le impurità. La…

Leggi il seguito

Il colore dei capelli 2013 dell’estate più alla moda

Desiderate cambiare colore ai capelli, ma non sapete ancora quale tonalità scegliere. Che colori vanno di moda quest’anno? In realtà la tendenza dell’estate 2013 non è un colore unico, quanto una schiaritura. Accendendo la tv, vi sarete accorte che moltissime donne dello spettacolo e del cinema hanno questi lunghi capelli scuri alla radice, probabilmente il loro colore naturale, per poi diventare biondi sulle punte. ; Si chiama Bayalage ed è proprio una tecnica che consente di schiarire i capelli non in verticale, come siamo abituate con i colpi di sole. ;

Sarah Jessica Parker è un’amante del Bayalage e ha utilizzato questo modo di tingere i capelli anche in tempi non sospetti. Sono consigliabili delle belle basi luminose, perché l’effetto deve essere di una schiaritura graduale e naturale, non una ricrescita. C’è una bella differenza e soprattutto il risultato finale è di ordine e modernità, non certo di trascuratezza.

In questo momento va molto di moda anche la tecnica shatush, che invece realizza una decolorazione verticale molto naturale. Le chiome fatte realmente bene non sembrano neanche tinte. Non vi interessano i riflessi volete proprio una bella tinta colorata? Il 2013 è l’anno del biondo platino e anche del bianco. I capelli sono uniformi e chiarissimi, sembrano quasi argentati. È una tonalità estremamente chic e tra l’altro sta bene sia alle ragazze giovani sia alle signore interessate a coprire qualche capello bianco.

Le più coraggiose potrebbero azzardare dei colori che non esistono in natura, come il fucsia, il rosa o il blu. Attenzione all’estate: il sole tende ad alterare le tonalità creando chiome davvero assurde. ;

Foto | Getty Images


Leggi il seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi