Un ristorante ispirato alla science-fiction anni ’60

Un ristorante ispirato alla science-fiction anni ’60

Un ristorante ispirato alla science-fiction anni ’60
Lo studio di New York Tod Williams e Billie Tsien Architects ha creato, con l’interior design di Joyce Wang, questo spettacolare ristorante a Hong Kong, in un ambiente ricco di storia: un vecchio deposito per le munizioni costruito dall’esercito britannico a metà del 19 ° secolo e oggi completamente ristrutturato dalla Hong Kong Asia Society Ammo, Munizioni, è il nome di questo locale dichiaratamente ispirato al film francese di fantascienza Alphaville, diretto da Jean-Luc Godard nel 1960. L’elemento centrale dello spazio, col soffitto alto sei metri, è un insieme di tre lampadari che si avvolgono su se stessi a ricordare una scultorea scala a chiocciola, costruiti con tubi idraulici in rame. Il color rame è il filo conduttore …

via DESIGN STREET » Design Street: il web magazine dedicato al design contemporaneo:

|

Lo studio di New York Tod Williams e Billie Tsien Architects ha creato, con l’interior design di Joyce Wang, questo spettacolare ristorante a Hong Kong, in un ambiente ricco di storia: un vecchio deposito per le munizioni costruito dall’esercito britannico a metà del 19 ° secolo e oggi completamente ristrutturato dalla Hong Kong Asia Society

Ammo, Munizioni, è il nome di questo locale dichiaratamente ispirato al film francese di fantascienza Alphaville, diretto da Jean-Luc Godard nel 1960.

L’elemento centrale dello spazio, col soffitto alto sei metri, è un insieme di tre lampadari che si avvolgono su se stessi a ricordare una scultorea scala a chiocciola, costruiti con tubi idraulici in rame. Il color rame è il filo conduttore di tutto l’arredamento e ricorda come questa materia prima sia sempre stata ampiamente utilizzata in operazioni militari come in ambienti industriali. La scala a chiocciola è un tema ricorrente all’interno del film Alphaville.

Il soffitto simile ricorda quello di un bunker, ed è sostenuto da nervature in rame e illuminato in modo scenografico

L’atmosfera post industriale da science-fiction anni 60 è ammorbidita dai materiali utilizzati, caldi e morbidi al tatto, come pelle, velluto e seta.

Un’esperienza da provare…

www.twbta.com

www.joycewang.com


Rating: 1.0/1 (1 vote cast)

Prosegui la lettura su: Un ristorante ispirato alla science-fiction anni ’60

DESIGN STREET » Design Street: il web magazine dedicato al design contemporaneo

Un ristorante ispirato alla science-fiction anni ’60

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi