Traslochi casa low cost: è possibile?

Quando ci si accinge ad affrontare i traslochi di casa è inevitabile guardare come prima cosa alla questione economica. Affrontare un trasferimento di questo genere, infatti, comporta solitamente uno sforzo finanziario non indifferente, soprattutto quando occorre spostare una gran quantità di mobili ed altri oggetti.
Proprio per questo motivo, sono in molti a porsi la seguente domanda: esistono formule in grado di rendere low cost i traslochi di casa? La risposta è sicuramente affermativa. Andiamo a vedere perché.

I traslochi di casa a basso costo

Le imprese che si occupano di traslochi casa sanno benissimo come a volte dei potenziali clienti possano essere indotti a ricorrere al fai da te a causa della paura per i costi reputati esagerati. Proprio per andare incontro a questa clientela hanno perciò con il tempo elaborato una serie di proposte tese a rendere meno corposo lo sforzo finanziario.

In pratica i traslochi low cost rappresentano una ulteriore opzione per le famiglie che magari non nuotano nell’oro, senza però dover rinunciare ad un minimo di qualità. Per poterli mettere in atto, le aziende del settore fanno ricorso in particolare a formule estremamente versatili, in cui è il cliente, sulla base della sua capacità di spesa a scegliere alcuni servizi reputati indispensabili, scartando gli altri. In tal modo diventa possibile risparmiare per i traslochi di casa sino al 70% di quanto invece costerebbe un servizio completo.

Cosa occorre fare

Quando si opta per una formula low cost per i traslochi di casa, all’impresa incaricata viene lasciato in pratica un unico compito: quello di eseguire le operazioni di carico e scarico di tutti gli effetti, con camion attrezzati per l’uso e mediante l’utilizzo di scale aeree fino al 12° piano. Va anche precisato che queste operazioni vanno a comprendere il posizionamento degli arredi sulla base delle indicazioni del cliente.

Il committente, a sua volta, deve invece provvedere alle seguenti operazioni:
– acquistare il materiale da imballo online (si può anche provvedere chiedendo scatoloni ormai dismessi ai negozianti frequentati abitualmente, che sono soliti concederli senza frapporre ostacoli);
– smontare il mobilio e proteggerlo con pluribooll;
– riporre nelle scatole delegate al loro contenimento i propri effetti, in particolare libri e oggetti fragili in piccole scatole, la biancheria e gli oggetti leggeri nelle grandi, lasciando gli armadietti con asta per gli abiti;
– rimontare i mobili una volta che siano giunti a destinazione;
– occuparsi autonomamente delle necessarie pratiche che caratterizzano i traslochi di casa, a partire dall’occupazione di suolo pubblico, ove si rendano necessarie.

Si tratta con tutta evidenza di un modus operandi teso a permettere al cliente di organizzare le operazioni sulla base delle proprie effettive disponibilità finanziarie, riducendo al minimo l’intervento dell’azienda di traslochi. Per chi sia dotato di sufficiente abilità manuale, ad esempio nello smontaggio e rimontaggio dei mobili, o possa contare sul prezioso aiuto di parenti e amici, i traslochi di casa low cost possono in effetti rivelarsi l’antidoto migliore alla mancanza di risorse, senza dover ricorrere ad un fai da te che quasi mai conduce a risultati effettivamente all’altezza delle aspettative.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi