TAVOLI: TRA BELLEZZA ED ESIGENZE DI PRATICITA’

Il tavoli sono uno dei primi acquisti che vengono fatti quando si stila un progetto d’arredo. Sceglierli non è semplice perché bisogna tener conto di alcuni aspetti significativi. I criteri di scelta potrebbero essere diversi a seconda che voi siate un single, una coppia o una famiglia numerosa, può dipendere dai ritmi quotidiani, dalla professione e dalle relazioni sociali; i tavoli si pongono come una sorta di ritratto del nostro stile di vita.

La scelta dei materiali ricopre una funzione essenziale perché è dalla ricerca e dallo studio di questi che nascono i migliori pezzi d’arredo. Si segnala a tal proposito un trend crescente nell’acquisto di tavoli in tecnoril, materiale resistente che possiede molteplici virtù tra cui: una elevata resistenza agli urti, l’assenza di porosità che garantisce proprietà antisettiche e antibatteriche poiché sporcizia e batteri incontrano un ambiente inospitale alla loro proliferazione, questo materiale consente di produrre pezzi d’arredo votati a più utilizzi, infatti un tavolo non è solo il piano sul quale consumiamo i nostri pasti ma può facilmente diventare un comodo piano di lavoro, ed è per questo che versatilità ed essenzialità sono le parole d’ordine.

Quando invece si ricerca leggerezza e sobrietà il cristallo regna sovrano, sono diversi i modelli proposti dal brand Riflessi che coniuga leggerezza e sobrietà nel design, modernità e discrezione. Una idea molto interessante quando non si vuole rinunciare alla leggerezza del cristallo (ma neanche ad una immagine autorevole e solida della living room), è rappresentata dal connubio legno, acciaio e cristallo della linea di tavoli “Cubric” in contrasto coi materiali che ne compongono l’appoggio, robusto e realizzato in legno di rovere con due basi in cristallo che gli conferiscono la giusta leggerezza, ed una base in acciaio in modo che si possa ottenere una visione prospettica del soggiorno o dello studio. Tuttavia bisogna prestare attenzione, un tavolo rettangolare potrebbe essere una fonte di ingombro se non si hanno a disposizione spazi sufficienti, e ciò rischierebbe di appesantire il mood della vostra living room.

Negli ultimi anni si assiste ad un ritorno dello stile retrò e della predilezione per le forme anni settanta, l’opzione potrebbe quindi essere quella di scegliere tavoli dagli angoli arrotondati come il modello “Unico” oppure il tavolo tondo “Small” dall’anima versatile, utilizzabile sia come coffé table che come tavolo da pranzo.

Per il brand che ha fatto del Made in Italy non solo un valore aggiunto ma un vero e proprio stile di vita la bellezza si misura con esigenze di praticità, sono tante infatti le opzioni presenti sui cataloghi, dai modelli salvaspazio o allungabili, a quelli di design e adatti ad ogni esigenza.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi