Trash-chic, travolti da un’ondata di “Design week”: istruzioni per sopravvivere

Il primo giorno me ne torno a casa con dieci chili di carta, fra press kit, brochure promozionali e gadget. Mappe della città divisa in: design route, artisanal route, cultural route and gourmet route: non ci capisco una mazza. La Design week va in scena a Milano fino al 13 aprile (una volta si chiamava Salone del mobile e faceva tanto fiera di paese).Ecco le istruzioni per sopravvivere. Mai andare all’orario segnato sull’invito. E’ vero che un salatino e un vino sfiatato è garantito, ma gli accorti promoter event convocano la massa di vip e svippati, mettiamo dalle 18 alle 20, per punirli e metterli in fila. Chi vede la fila, si incuriosisce e si mette in fila pure lui …

Leggi tutto

Salone del Mobile 2014: il design tra autoproduzione e aziende storiche

Salone del Mobile e Fuori Salone – che aprono questa settimana a Milano e portano in città progettisti internazionali, aziende e non solo addetti ai lavori – costituiscono sempre una buona occasione per fare il punto sullo stato dell’arte del legame fra cultura del design e imprese, sulla salute delle industrie, le nuove esigenze delle persone, oltre che naturalmente i nuovi prodotti. Almeno un paio le direzioni e i temi divenuti riconoscibili da qualche anno: da una parte la tenuta e conferma delle aziende in salute, più o meno storiche, che hanno affrontato la fase transitoria con una precisa identità, chiarezza di intenti e riconoscibilità di prodotto; dall’altra l’emergere di differenti strade e situazioni imprenditoriali, perlopiù di piccola …

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi