Una straordinaria eco-architettura in mezzo ai boschi

Nel mezzo di una foresta naturale canadese sorge la tenuta di Valburg, che nei suoi 50 ettari custodisce un’eccezionale edificio che abbina architettura e scultura, design e artigianato di alto livello. Nata dalla fantasia dell’artista ed eco-designer Robert Lachance, questa straordinaria ingegneria conduce il visitatore attraverso gli spazi della casa secondo connessioni che non sono solo funzionali, ma narrative. Mentre ci si sposta attraverso questa casa-museo, l’attenzione è catturata da ogni piccolo dettaglio che stimola la fantasia e crea un racconto fatto di materiali naturali, elementi riciclati, forme e volumi: il tutto reso ancor più scenografico da scultorei strumenti per l’illuminazione. Travi ecologiche strisciano sul soffitto soggiorno per poi esplodere in dita metalliche che aggrediscono …

Leggi il seguito

Una casetta a 2 piani per bambini

Conoscete il concetto di Arcadia? E’ una provincia della Grecia, la cui zona, abitata prevalentemente da pastori, per la connotazione spaziale ed estetica, è stata nei secoli scorsi, fonte d’ispirazione sia per la letteratura, che per l’arte. Citarne il nome riporta subito alla mente la Natura e il suo viverne a contatto. Una sorta di rifugio emotivo, a cui si ispira anche Arcadia the Spirit Shelter, una “casa” mobile, creata dal team di Allergutendinge. Un incrocio tra architettura, psicologia e storia dell’arte, che ha portato alla definizione di uno spazio incluso, ma aperto all’osservazione. Suddivisa in due aree, l’Arcadia the Spirit Shelter contiene uno spazio al piano terra, per scoprire la natura e il …

Leggi il seguito

Sgabelli modulari in cartone

La designer olandese Noa Haim,che ha fondato il collettivo “Paper Aesthetics” ha realizzato un nuovo negozio Pop Up, realizzato in occasione del Marché des Créateurs presso il museo Mudam, in Lussemburgo. La particolarità sta nel fatto che tutto lo spazio è stato arredato con i suoi celeberrimi sgabelli pieghevoli con il profilo a cuore, realizzati al 100% in cartone. Gli sgabelli, oltre a poter essere utilizzati singolarmente come sedute, possono essere assemblati, come i mattoncini di un gioco di costruzioni, in diverse maniere fino a costruire tavoli, librerie, espositori in un’infinità di composizioni possibili. Per l’occasione, sono stati prodotti 200 sgabelli di cartone, con i quali sono state configurate tre tipologie di tavoli: uno basso, uno …

Leggi il seguito

Tweety Tower: un condominio per gli uccelli

Tweety Tower è un condominio per i moderni uccelli metropolitani. Un piccolo grattacielo realizzato in legno caratterizzato da fori di entrata di diametri diversi, adatti ad ogni volatile. Così ognuno può scegliere il ricovero più adatto alle proprie dimensioni nel quale nidificare. Per esempio, il passero comune sceglierà l’apertura da 35 mm, ma la Cinciallegra sarà già soddisfatta di quella da 28 mm. Tweety Tower può essere ordinata online ma chi si affretta entro a mercoledì 25 giugno potrà averla con un prezzo speciale di € 79,00 invece di € 99,00. Approfittatene ora. Quest’autunno il vostro condominio potrebbe essere molto affollato! www.usuals.nl<!– “File Gallery” plugin says: – No attachments found for the following shortcode arguments: “{“size”:”medium”,”link”:”file”,”link_size”:”full”,”columns”:…

Leggi il seguito

Arredi fatti con i pallet riciclati

È stata presentata in occasione del recente Salone del mobile di Milano una nuova linea di arredamento sostenibile, low cost e fai-da-te interamente creata con il riutilizzo di pallet e imballaggi in legno. Si chiama “800×1200 eco-design” questo progetto creativo promosso da Conlegno, curato e realizzato da Be-eco for sustainable construction. Tavoli, cassettiere, letti, sedute, mobili, porta oggetti e tanti altri prodotti da realizzare interamente con i pallet. 800×1200 è la misura standard del pallet che, grazie a questo progetto, inizia una nuova vita. www.800×1200.it <!– “File Gallery” plugin says: – No attachments found for the following shortcode arguments: “”size”:”medium”,”link”:”file”,”link_size”:”full”,”columns”:”1″” –> Rating: 1.0/1 (1 vote cast)

Leggi il seguito

Botan, un divano come un fiore

Si chiama Botan, che in giapponese significa peonia, è il nuovo e divano disegnato da Benedetta Tagliabue in collaborazione con Passoni Nature. La seduta in legno e tessuto, le cui componenti si accostano come i petali di un fiore dando vita a infinite composizioni, è completata da due pouf che possono essere accostati in tanti modi diversi. Tutti gli elementi sono modulari e accostabili in una moltitudine di possibili accostamenti, lasciando enorme libertà compositiva Il telaio in legno massello, l’uso di collanti a zero emissioni, il tessuto in fibra naturale di lino e cotone, le imbottiture composte da acqua e materie prime derivate da fonti rinnovabili (quali la soia ed un mix di olii essenziali e erbe officinali) e …

Leggi il seguito

Design “ovino”

Presentato durante il Fuorisalone presso la Cascina Cuccagna, il Progetto MUSA con Arago Design, rappresenta un laboratorio di ricerca e sviluppo di oggetti ispirati all’iconografia della cultura tessile abruzzese. Quest’anno è stata allestita la stanza della musa ovina, uno spazio in cui riflettere sul design territoriale. Il progetto MUSA parte dall’ispirazione di una misteriosa fotografia d’epoca e mira prima a restaurare la figura della pecora (icona consunta di un Abruzzo pastorale) assegnandole il legittimo ruolo di “Mater Universalis Signorum Aprutii”, e proseguendo poi nella divulgazione di un tale nuovo mito attraverso l’ideazione e la commercializzazione di prodotti di consumo ad esso ispirati. A partire da una scultura in lana e ceramica della pecora mitologica, …

Leggi il seguito

Un rubinetto bello e intelligente, che riduce il materiali al minimo…

La collezione Lucca, disegnata dal brasiliano Guto Indio Da Costa, design director dello studio A.U.D.T di Rio de Janeiro, rappresenta un nuovo concetto strutturale per quanto riguarda i rubinetti. È composta da in due elementi assemblati come fossero gusci che proteggono e sostengono un tubo in plastica interna, attraverso il quale passa il flusso d’acqua. Questo progetto ha permesso di utilizzare pareti spesse solo tre millimetri, riducendo l’utilizzo di materie prime. Il risultato è un rubinetto estremamente leggero ed elegante che può essere facilmente smontato e riciclato, dalle linee moderne e che viene presentato in una ricca gamma di colori. La collezione Lucca ha vinto il prestigioso premio brasiliano MCB Award. www.indiodacosta.com <!– …

Leggi il seguito

Vicino a Londra, 8 capanni da spiaggia di design

Gli inglesi hanno un rapporto col mare molto diverso dal nostro e le loro cabine da spiaggia non sono uguali alle nostre. Sono più “minuscole seconde case al mare” che affittano per lunghi periodi e dentro le quali vivono molte ore della giornata, anche per via delle condizioni variabili del tempo e dei venti freddi che battono le coste. Così lo studio londinese Pedder & Scampton Architects ha partecipato a un concorso pubblico, vincendolo, per la progettazione di una serie di otto nuove capanni da spiaggia a East Beach, a solo un’ora e mezza da Londra. Lo studio ha ideato una fila di costruzioni colorate, innovative ed eco-friendly con il tetto verde e realizzate con materiali riciclati. …

Leggi il seguito

Seduti sul tappo

Cork Stool è uno sgabello che riprende esattamente la forma un tappo da champagne: un omaggio del giovane designer Pierfrancesco Arnone alla Pop Art. Lo sgabello è realizzato interamente in sughero riciclato ed è disponibile anche con una apposita gabbia metallica, prodotta da Francolight, che serve da tavolino. Per renderlo ancora più “verosimile”, Cork Stool è personalizzabile a fuoco con un logo o una scritta. È disponibile anche nella versione in polipropilene, realizzato in rotazionale. Si chiama Bouchon e viene proposto in diverse colorazioni. www.pierfrancescoarnone.it <!– “File Gallery” plugin says: – No attachments found for the following shortcode arguments: “”size”:”medium”,”link”:”file”,”link_size”:”full”,”columns”:”1″” –> Rating: 1.0/1 (1 vote cast)

Leggi il seguito

Speaker in cartone: Eko-nomico ed Eko-logico

Si chiama EKO questo progetto di due giovani designer, Tommaso Di Filippo e Sofia Buti, studenti del corso di Industrial Design all’ISIA di Firenze. Si tratta di un amplificatore acustico per smartphone, un oggetto economico, ecologico e riciclabile realizzato in cartone alveolare. “L’idea è quella di ribaltare un luogo comune che tende ad abbinare la tecnologia con il concetto di lusso. Un ironico accostamento tra un materiale povero, il cartone, e il simbolo della tecnologia più avanzata, lo smartphone”, ci raccontano Sofia e Tommaso. Eko è composto da 9 dime in cartone più un cono di carta che funge da amplificatore. Il nome Eko racchiude tutto ciò che il prodotto stesso rappresenta: Eko, come il fenomeno acustico, Eko-…

Leggi il seguito

La prima eco-lampada in “stone paper” di Monica Förster

Prendendo ispirazione dalle opere dello scultore Isamu Noguchi , la designer Monica Förster ha creato Lullaby, una serie di lampade a sospensione con materiali sostenibili prodotte dalla danese Lightyears. Le lampade sono realizzate in “stone paper” una carta senza cloro completamente riciclabile. Non è un prodotto di sintesi e non deriva nemmeno dalla pasta di legno: stone paper è un prodotto naturale fabbricato da carbonato di calcio e con polietilene ad alta densità. Praticamente, calcare schiacciato: un materiale robusto, idrorepellente, morbido e piacevole al tatto che, tra l’altro, è certificato Cradle to Cradle (cioè è così naturale che può essere disperso nell’ambiente senza creare danni). Ma torniamo alla collezione Lullaby, una serie di oggetti luminosi opalescenti , che …

Leggi il seguito

Un cavallo a dondolo “didattico”

IFU Toys (acronimo di Instructions Of Use) è un progetto che scaturisce dalla voglia (e dal bisogno, sempre più sentito…) di riscoprire momenti di aggregazione familiare attraverso il gioco. Nasce così Furio, un cavallo a dondolo creato da Giulio Patrizi e Luca Scarpellini, fondatore dello studio Use Design. Un oggetto semplice, evocativo e completamente naturale, pensato per essere costruito a 4 mani: quelle di un adulto e quelle di un bambino. Un momento di condivisione importante per entrambi. Furio è prodotto da Gi.Go, azienda specializzata nella distribuzione di giochi ecologici www.usedesign.it www.gigoitaly.com www.instructionforuse.com<!– “File Gallery” plugin says: – No attachments found for the following shortcode arguments: “{“size”:”medium”,”link”:”file”,”link_size”:”full”,”columns”:”1…

Leggi il seguito

Le pantofole da “costruire”

Ci sbilanciamo: le pantofole in feltro Flap, disegnate da Francesca Macchi per De Struttura, sono un perfetto esempio di prodotto semplice, intelligente, ecologico e bello, che coinvolge attivamente l’utente finale. Lepantofole infatti, si presentano all’inizio come un semplice panno in feltro sagomato al laser munito di nastri per il montaggio. L’utente finale deve tagliarle, piegarle, legarle e indossarle. Realizzate in feltro prodotto dal lanificio Bigagli e assolutamente ecologico in quanto realizzato in lana naturale e non tinta; l’unica variazione possibile da un modello all’altro (oltre al colore del nastro, ovviamente) è dovuta alla differenza di colore delle razze ovine selezionate. Anche il cartellino descrittivo è realizzato in carta riciclata. Un prodotto pensato sia per la …

Leggi il seguito

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi