Una civiltà ancora così incredibilmente primitiva

La bramosia di incidere la natura con il proprio passare come se di fronte a essa ci si sentisse enormemente inferiori e molto primitivi nel non riuscirne a capire il linguaggio e l’artistica bellezza. Un blackout del cervello e prima ancora dell’anima, l’assenza dello spirito e della coscienza, l’abbandonarsi al…

Leggi tutto

Un paese straordinario se ancora non lo conoscete!

Conservo ancora in bocca l’aroma sensuale delle rosa che dalla polpa di un suadente arancio veniva fuori morso dopo morso e invadeva ogni anfratto della bocca. L’inebrio di bocca e naso portava a se emozioni, ricordi, sensazioni nuove e visione di nuove mete, orizzonti di cucina aperti e spalancati dal…

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi