Speciale Jeans Donna: 5 modelli per questo autunno/inverno

Larghi o stretti. Scuri o chiari. Slavati o con strappi. A zampa o cropped. A vita bassa o alta. Abbinati con le sneakers o con un tacco 12. Con t-shirt per un look casual o con camicia e giacca per un look decisamente più trendy ed elegante.

Le declinazioni del blue jeans femminile sono infinite.

Ecco 5 modelli di jeans che è assolutamente obbligatorio avere nell’armadio per questo autunno/inverno.

I jeans culotte

Sembra essere la nuova tendenza per la fine del 2015: un jeans al polpaccio dalla gamba larga, anzi larghissima, in assoluta contro tendenza rispetto all’imperante modello skinny.

In realtà, le prime avvisaglie vi erano già state la scorsa stagione, con la comparsa in passerella dei cosiddetti ankle jeans, per capirci quelli che scoprono le caviglie, e con modelli che tendevano ad allargarsi progressivamente.
Ricordano vagamente le gonne pantalone di un tempo.
La cosa importante è che non devono scendere al di sotto del polpaccio.

I jeans a zampa di elefante

Sono stati una delle icone degli anni Sessanta e Settanta, simbolo della cultura hippie e delle generazioni flower-power. Decisamente usciti di scena negli ultimi anni, sono ora ritornati di moda e i modelli tra cui scegliere sono parecchi, a seconda anche di dove inizia la svasatura: da quelli leggermente svasati all’originale jeans a zampa.
Nelle passerelle sono stati abbinati rigorosamente con scarpe col tacco.
Se non amate i tacchi, basta anche uno stivaletto col tacco grosso di media altezza.
Sono il top con le
zeppe, per un vero revival di stile.

Gli skinny jeans

Sembra proprio che i modelli super aderenti e stretti non vogliano passare di moda. In giro ci si domanda: finirà mai la loro epoca? La risposta non è prevedibile. Quello che è certo è che tutt’ora generazioni di donne di tutte le età fanno del loro meglio per entrare in questi jeans effetto seconda pelle che, diciamola tutto, non stanno mica bene a tutte.

I patchwork jeans

Eccolo qui un altro jeans molto di tendenza per la fine del 2015 e gli inizi del 2016. Un jeans per così dire “ricco”, dove a farla da padrone sono i contrasti, in un esplosivo mix di tessuti e colori per riprodurre un effetto vintage chic di sicuro effetto.

J jeans a vita alta

Ci sono anche loro, i jeans e, in generale i pantaloni, a vita alta, un altro (gradito?) ritorno, accanto a quello dei jeans scampanati.
Anche qui, le scelte sono varie: dal jeans a vita alta (con cui si sconsiglia di iniziare se si è abituate a portare pantaloni a vita bassa) a quelli con vita altissima, a cui ci si dovrà, volenti o nolenti, abituare.
Non si tratta di modelli facili da portare, nel senso che, se è vero che fanno sembrare le gambe più lunghe, possono però creare qualche problemino ad altezza fianchi. Inoltre, tutta l’attenzione sarà concentrata proprio su questo punto del corpo, tra vita e fianchi appunto, una zona che per molte donne è fonte di dubbi e, a volte, pure complessi.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi