Repellenti antizanzare: ecco come tenere lontano le zanzare

Molto spesso, con l’arrivo della bella stagione si passa più tempo fuori casa con gli amici, magari organizzando grigliate, weekend fuori porta e tantissime altre cose. Il problema è che il caldo porta con se l’arrivo delle zanzare, uno degli insetti più fastidiosi della stagione estiva. Ad oggi sul mercato è possibile trovare tantissimi prodotti e repellenti antizanzare naturali o a base chimica che riescono a tenere lontano le zanzare.

Proteggersi dalle zanzare

Le zanzare sono degli insetti molto fastidiosi, la loro puntura non genera gravi danni all’organismo dell’uomo ma provoca solamente un fastidioso e persistente prurito. Per tutte quelle persone che hanno una pelle molto sensibile, una puntura di zanzara potrebbe provocare una reazione allergica particolare ma per nulla pericolosa. A pungere sono solamente le zanzare femmine le quali necessitano di sangue dopo aver fecondato, un passaggio quasi obbligatorio che serve essenzialmente per depositare le uova.

Le zanzare più comuni che possiamo trovare nel nostro continente sono: La Zanzara Cule Pipiens, che ama farsi vedere soprattutto all’alba o al crepuscolo; la Aebes Albopictus, più comunemente chiamata la zanzara tigre, considerato come insetto molto aggressivo e insaziabile che ama pungere animali e uomini a qualsiasi ora del giorno. Talvolta l’infestazione delle zanzare risulta molto alta, a questo punto serve contattare un azienda di disinfestazione della propria città, come Lily Pulizie impresa di pulizia e disinfestazione a Roma, per permettere di tenere a bada l’insetto.

Ovviamente è possibile proteggersi dalle punture delle zanzare con tantissimi prodotto: zampironi, spray per ambienti, spray per pelle, saponi, candele alla citronella, repellenti antizanzare, diffusori di profumi e tantissimi altri chi più o meno nocivo per la pelle e per le vie respiratorie. Ma quali sono i repellenti antizanzare più naturali? I repellenti naturali, che risultano quindi innocui sia per la nostra pelle e sia per le vie respiratorie, sono quelli composti principalmente da elementi naturali: un esempio sostanziale è la citronella.

Alcuni repellenti antizanzare naturali

  • L’olio all’essenza di eucalipto è un antizanzare di origine naturale, il suo forte profumo non è per niente amato dalle zanzare; è possibile utilizzarlo sulla pelle stessa oppure attraverso un diffusore di essenze a candela.
  • Il geranio è una pianta che aiuta ad allontanare le zanzare, stessa cosa il suo olio essenziale utilizzato sia tramite diffusori e sia spalmato sulla pelle.
  • L’aglio è un vero e proprio repellente contro gli insetti, può essere utilizzato posizionando degli spicchi nei vari luoghi della casa, il forte odore farà si che la zanzara non si avvicini.
  • La lavanda è una pianta dal profumo molto forte capace di tenere lontano le zanzare; l’ideale sarebbe di posizionare alcuni vasetti davanti alle finestre, oppure, come per le altre piante, utilizzare l’olio essenziale tramite diffusore.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi