Porte blindate: adesivi, vernice e fantasia

{CAPTION}

Abitare una casa, significa viverla. Per farlo al meglio, ognuno di noi sceglie quadri, ornamenti, mobili e infissi che consentono di intervenire e modificare a nostro piacimento qualsiasi ambiente. Nel 1900 l’ampio uso di porte o pannelli divisori lavorati e finemente intagliati, e ancora decorati con oro e disegni di varia natura, rispecchiava un concetto che con il tempo e con l’industrializzazione è venuto meno e cioè che: lo stile di una porta è importante quanto la scelta di un qualsiasi altro componente d’arredo.

Non stupisce, quindi, se spesso le porte di casa, a meno che non siano artigianali o di design, sono oggi del tutto anonime e quindi mal tollerate. Cosa fare in merito? Per le porte blindate: adesivi, vernici e fantasia sono gli elementi che cambieranno il vostro modo di vederle e concepirle. Dopo averle decorate le amerete al punto tale che, in caso di perdita delle chiavi, chiamerete prima per l’apertura porte blindate roma e poi il vostro coniuge!

Adesivi per le porte

Si può dare nuova vita ad una porta con gli adesivi per le porte, studiati per vivacizzare gli ambienti ed essere applicati con grande facilità. La presenza di una pellicola opaca che ne facilita l’applicazione, permette di poter pulire le porte in tutta tranquillità, e le rende ideali da attaccare alla parte interna delle porte blindate. Resistenti alla luce e al passar del tempo, sono antigraffio e non sbiadiscono, le possibilità di scelta sono veramente numerose.

Sfumature di colore

Se agli adesivi preferite le sfumature di colore, la soluzione migliore è la pittura. In questo caso, è opportuno innanzitutto eliminare con la carta vetrata, prima a grana grossa e poi fine, la vernice preesistente e solo successivamente stendere il colore scelto con il rullo o con il pennello.

Découpage che passione

Se si desidera per il proprio ambiente qualcosa di elegante e raffinato, il découpage è la scelta giusta anche se più lunga da realizzare. Per rendere l’operazione più facile si consiglia di staccare la porta dai cardini e di posizionarla su un cavalletto in orizzontale. Anche stavolta è indispensabile levare il colore preesistente con soluzioni ad hoc che si possono tranquillamente acquistare in un colorificio o ricorrere all’uso di un cannello per saldare. Le fasi successive riguardano la levigatura, la stuccatura e infine la verniciatura. Importante l’uso della cementite che va stesa con l’aiuto di un pennello. L’ultima fase, quella che precede la decorazione vera e propria, è il carteggio. A questo punto la porta è pronta per essere ornata a vostro piacimento. Ricordate di passare il flatting dopo aver finito il disegno.  

 

 

 

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi