Ode alla menta

Ode alla menta

Ode alla menta
Passeggiando ieri nei prati l’occhio si è posato su una distesa di natura fatta di piante odorose ricche di profumo in cui spiccava solenne e verde brillante la menta. Dedicando a lei questi versi pensavo alla fortuna che il mestierante di cucina ha nel trovare facilmente accanto a se alleati così immensi, alle erbe noi dobbiamo moltissimo e siccome di loro spesso ci dimentichiamo forse ogni tanto un riconoscimento bisogna concederlo!

via Gusto e Salute in Cucina – il blog di Giuseppe Capano:

|

Menta e prati 518Passeggiando ieri nei prati l’occhio si è posato su una distesa di natura fatta di piante odorose ricche di profumo in cui spiccava solenne e verde brillante la menta.
Dedicando a lei questi versi pensavo alla fortuna che il mestierante di cucina ha nel trovare facilmente accanto a se alleati così immensi, alle erbe noi dobbiamo moltissimo e siccome di loro spesso ci dimentichiamo forse ogni tanto un riconoscimento bisogna concederlo!

Prosegui la lettura su: Ode alla menta

Gusto e Salute in Cucina – il blog di Giuseppe Capano

Ode alla menta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi