Nuova collezione Zara, primavera-estate 2014

2aE’ stata presentata in questi giorni la nuova collezione primavera-estate di Zara, per il momento non ancora presente negli store di tutt’Europa. Anche per la nuova collezione di abbigliamento donna 2014 lo storico marchio spagnolo opterà per colori tenui e sui capi basic, prediligendo il contrasto tra il bianco e il nero. Non mancheranno comunque i colori tenui e le tinte pastello, così come le nuances appena accennate come il celeste e il giallo tenue.

Per quanto concerne le linee, il marchio spagnolo sembra aver voluto puntare su linee morbide , tagli maxi e oversize dimostrando in questo modo di voler proporre una moda comoda e ideale anche alle donne dalle forme morbide.

Il concetto di oversize si ritroverà soprattutto nelle linee scelte per cardigan, gilet, t-hirt e anche mini-dress; per quanto concerne i pantaloni torneranno di moda quelli a zampa di gran voga negli anni Settanta e riproposti nella spring collection di Zara. Non mancheranno però nemmeno gli shorts dal taglio prettamente maschile, così come i bermuda, i jeans con strappi e tagli e i pantaloni a palazzo da abbinare rigorosamente con camice morbide, bluse e top non aderenti.

Nella nuova collezione Zara troveremo anche le fantasie, con una spiccata preferenza per le linee e i giochi geometrici; di gran moda saranno le trame optical, le righe piuttosto ampie e la fantasia maculata, molto di moda anche nella prossima stagione.

La nuova collezione del brand spagnolo, quindi, fa molti passi in avanti in termine di innovazione rispetto alle collezioni precedenti; il colore lascerà, come visto, il posto al total black, al gioco tra bianco e nero o alle nuance più pallide, mentre per quanto concerne lo stile si prediligerà un look assolutamente impeccabile in tutte le occasioni.

La nuova linea ricalca quindi quelle che sono le tendenze per la prossima stagione, tendenze che avevamo avuto già modo di intuire da quanto visto sulle passerelle. I must della primavera-estate 2014 saranno il total black, le cromie non eccessive e uno stile decisamente minimal e formale.

Altra novità le linee degli abiti che non saranno più fascianti come negli anni precedenti, ma molto morbidi e ampie; largo quindi a vestiti oversize, t-shirt corte ma ampie, gonne svasate e pantaloni a zampa.

Per quanto concerne i colori, l’unica eccezione concessa alle tinte tenui saranno il rosso e il giallo, tinte che andranno però utilizzate con parsimonia e senza eccedere.

 

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi