Niente vacanze? Ecco qualche idea per rilassarsi anche a casa

Agosto si avvicina: c’è chi si sta preparando per andare in vacanza, c’è chi ci è già stato e c’è chi invece resterà a casa. Un po’ per la crisi e un po’ per risparmiare, sono sempre di più gli italiani che durante l’estate scelgono di restare a casa e di non partire.

È vero che molti purtroppo non si possono permettere di programmare alcun viaggio. Vi sono però anche persone che preferiscono andare in vacanza durante altri periodi dell’anno, quando è più conveniente economicamente.

In ogni caso: l’estate è una stagione luminosa, calda e…lunga. Cosa fare in casa, durante questi giorni che sembrano non finire mai?
In un primo momento l’idea di restare a casa per tutta la stagione estiva potrebbe risultare abbastanza triste, però esistono tante attività low-cost da poter fare tranquillamente in casa, in modo da divertirsi risparmiando.

niente vacanze

Riscoprire il giardino

L’estate è il momento perfetto per riscoprire il giardino.
Se si ha un giardino abbastanza grande si può pensare di arredarlo in maniera originale.
Chi ha dei figli dovrebbe valutare l’idea di comprare dei giochi per far divertire i bambini: sul mercato si trova di tutto, a prezzi accessibili a tutte le tasche. A seconda dello spazio e del budget a nostra disposizione si valuterà cosa comprare. Di sicuro saranno felici i figli, che potranno giocare in giardino in tutta comodità e sicurezza: in questo modo le vacanze passate a casa diventeranno un ricordo piacevole.
Oppure si può semplicemente mettere in giardino un salottino, disporre qualche candela profumata qua e là e godersi il silenzio estivo.

Gite fuori porta

Si è talmente presi dal lavoro e dalla vita che non ci si rende conto che viviamo in uno dei paesi più belli del mondo. Ogni anno tantissimi turisti percorrono km e km per venire in Italia a vedere i nostri monumenti, per godere del nostro meraviglioso paesaggio, per assaporare la nostra cucina. Se ci si guarda attorno sicuramente nelle vicinanze esiste un museo che non è ancora stato visitato o un luogo storico da scoprire. A volte per scoprire nuovi posti basta un giro in bicicletta o una passeggiata più lunga del solito: deviare dal consueto.

Scoprire il fai-da-te

Un passatempo da riscoprire quando si ha molto tempo a disposizione è il fai-da-te, per arredare e decorare la casa in maniera sicuramente originale.
Economico e divertente, sta conquistando molte persone, specialmente quelle più creative. Se da bambini si era bravi con pennelli, forbici e colori diventerà di sicuro l’hobby preferito. Per realizzare tavolini, mobiletti, oggetti economici/ecologici basta rispolverare qualche vecchio mobile dimenticato in cantina, cercare guide-tutorial online, e mettersi all’opera.
È un’attività che richiede tempo e concentrazione. Infatti prima bisogna cercare quale parte della casa sarà il campo d’intervento: il bagno, la cucina, il salotto, il giardino (…).
Dopodiché si cercherà qualche idea in internet: esistono tantissime guide create apposta per aiutarci nell’arredamento fai-da-te. Quindi ci si procurerà il materiale necessario, facendo attenzione al grado di nocività delle sostanze chimiche che si intende utilizzare.
A questo punto, dopo aver individuato il luogo adatto dove lavorare, si può procedere all’azione vera e propria. Si scoprirà che è molto rilassante costruire, dipingere, rifinire…creare qualcosa con le proprie mani: una gratificazione da non sottovalutare.

Coltivare un hobby

Se il fai-da-te risulta essere un’attività troppo complessa o troppo creativa, ci si può tranquillamente dedicare a un altro hobby. Restando comodamente in casa si può riscoprire il piacere della lettura; si può provare l’avventura del disegno, dipingendo con tela e pennello o lasciandosi sedurre da carta matita; si può riscoprire la passione per la cucina: dato che il tempo finalmente non manca, si può provare a divertirsi con qualche eccentrica ricetta.

Pur non partendo per mete esotiche durante l’estate, i modi per divertirsi e rilassarsi in casa non mancano.

Immagine di © Tim Norris: https://www.flickr.com/photos/tim_norris

Condizioni: https://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.0/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi