Musica in lutto: è morto Little Tony

…e poi, ad un tratto, magari te ne stai bel bello sdraiato comodo a vederti un ;film, quando arrivano notizie come questa che ti lasciano davvero senza parole: Little Tony è morto…che silenzio ottuso.Ad un certo punto ti fermi a pensare, a riflettere: quella vita che tu stai…

Segnaliamo questa News by:

Blogosfere Moda:

Musica in lutto: è morto Little Tony

84736469.jpg

…e poi, ad un tratto, magari te ne stai bel bello sdraiato comodo a vederti un ;film, quando arrivano notizie come questa che ti lasciano davvero senza parole: Little Tony è morto…che silenzio ottuso.

Ad un certo punto ti fermi a pensare, a riflettere: quella vita che tu stai trascorrendo, piano piano va avanti e quelle persone che hanno fatto parte di un piccolo pezzettino della tua storia, ti lasciano per sempre.

Jannacci, Califano e ora lui, il nostro “Elvis”, quello che cantava a squarciagola “Un cuore matto“…dite la verità, quanti di noi, non conoscevano questa canzone…nessuno. Tutti, almeno una volta nella vita, l’abbiamo ascoltata e canticchiata, pensando a quel personaggio che si muoveva e si pettinava come il “Re del Rock”, ma che per noi era solamente il “piccolo” Tony. Era ricoverato da tre mesi presso la Clinica Villa Margherita, a Roma. Nessuno lo sapeva, nessuno sapeva che Little Tony aveva un tumore alle ossa, un tumore che se l’è portato via, dopo averlo ridotto in coma. Nel mondo della musica e dello spettacolo, tutti più o meno conoscevano lo stato di salute del cantante, ma la notizia non è mai trapelata, fino all’annuncio della scomparsa.

72 anni portati alla grande, con spirito giovane, amato da tante generazioni che avevano ballato e si erano innamorati grazie alle note delle sue canzoni più belle: da 24 mila baci a Cuore matto, fino a Riderà. Lui, che era nato artisticamente ai Castelli Romani, ha vissuto una vita intensa, una vita legata al mito del Rock’n’Roll, quell’Elvis Presley che ha fatto nascere tanti “cloni” e Tony, molto probabilmente, era uno dei migliori. Lui e la sua musica, una passione nata negli anni ’50, che non si è mai spenta e che ha regalato successi indescrivibili dentro e fuori dall’Italia.

Nel 2008 la sua ultima apparizione al teatro Ariston di Sanremo, dove si è esibito con il brano “Non finisce qui“: Tony, partecipò alla kemresse musicale, nonostante avesse appena superato un infarto. Il suo cuore era forte, e quello speciale, quello “matto” batterà per sempre. Il 9 Marzo scorso, aveva partecipato al programma tv “I migliori anni”: in quel momento noi non lo potevamo sapere, ma Little Tony ci stava salutando per l’ultima volta…

;Ciao Piccolo, Grande uomo della Musica.

Per questa news si ringrazia:

Blogosfere Moda

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Musica in lutto: è morto Little Tony

Musica in lutto: è morto Little Tony

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi