Michael Jackson news: Wade Robson accusa il "King Of Pop" di molestie

Piove ancora fango sulla memoria di uno, diciamolo pure e senza remore, dei più grandi artisti che la musica abbia mai conosciuto: Michael Jackson. Il “King Of Pop”, come era stato, a ragione, soprannominato da tutti i suoi fans e da chi di musica se ne intendeva (leggi Quincy Jones…

Evidenziamo questa notizia recente da:

Blogosfere Moda:

Michael Jackson news: Wade Robson accusa il "King Of Pop" di molestie

GettyImages_2342892.jpg

Piove ancora fango sulla memoria di uno, diciamolo pure e senza remore, dei più grandi artisti che la musica abbia mai conosciuto: Michael Jackson. Il “King Of Pop”, come era stato, a ragione, soprannominato da tutti i suoi fans e da chi di musica se ne intendeva (leggi Quincy Jones…e scusate se è poco).

Questa volta a lanciare le accuse è un suo vecchio amico, uno di quei tanti bambini che si divertivano nel Ranch di Neverland, uno di quei tanti bambini che prima hanno approfittato della sua “compagnia ” e che poi, come Jordan Chandler prima lo hanno accusato di molestie, trascinandolo in tribunale e poi hanno fatto dietro-front: nel caso di Chandler, il ragazzo confessò che fu il padre a convincerlo di testimoniare contro Michael per avere un ritorno a suon di milioni di $…fu lo stesso Jordan a ritirare le accuse, affermando che Michael non aveva mai abusato di lui.

Appena un paio di giorni fa, invece, dal nulla è riapparso il buon vecchio Wade che, durante una scioccante (quanto schifosa e concedetemi il termine!!) intervista, ha confessato di aver subito abusi sessuali da parte di Michael all’età di 7 anni. Il ragazzo, ora trentenne, ha raccontato con dovizia di particolari cosa facevano lui e Jackson in “intimità”, ma la cosa più sconcertante è che lo stesso Wade, lo potete vedere in basso nella gallery, fu uno dei ragazzi che nel Maggio del 2005, testimoniò a favore di Michael, durante quel lungo processo che, di fatto, ;ha portato Jackson nella tomba. Il ragazzo ha confessato di aver voluto “dire la verità” solo ora, perchè è appena divenuto padre e quindi si è “reso conto” di ciò che ha subito, subito dopo aver tenuto il pargolo tra le braccia. Non so voi, ma a me questa storia puzza tanto di “sono al verde, ho bisogno di grana…che m’invento? Ah ci sono, tanto quello è morto, mi invento che Michael mi ha violentato quando ero piccolo“. Bene, bravo Wade, complimenti vivissimi. Ovviamente la famiglia Jackson non ha tardato a “rispondere” all’ennesima calunnia infangatrice e, questa volta, senza mezzi termini, ci ha pensato il nipote Taj Jackson (con cui Michel girò il video della canzone Why?, brano facente parte del primo album dei 3T, i 3 nipoti di Michael): Tay, infatti, ha recentemente confessato di aver subito lui stesso molestie sessuali da parte di un membro della famiglia, ma che fu proprio “zio Michael” ad aiutarlo nel lungo percorso psicologico per uscire da quell’incubo.

La versione di Wade, del “piagnone” Wade, non convince nessuno e nemmeno quella sua frase, a fine intervista in cui si giustifica, affermando che “Non ho mai dimenticato quello che Michael mi ha fatto, ma sono stato psicologicamente ed emozionalmente incapace di capire che fosse abuso sessuale“. Caro Wade, fossi in te per ragranellare un po’ di spiccioli, proverei la carriera di attore…perchè il talento di fingere non ti manca di sicuro!! Loser.

Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il Michael Jackson news: Wade Robson accusa il

Credits by Getty Images

Per questa news si ringrazia:

Blogosfere Moda

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Michael Jackson news: Wade Robson accusa il "King Of Pop" di molestie

Michael Jackson news: Wade Robson accusa il "King Of Pop" di molestie

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi