BELLEZZA | Skincare per pelle irritata

BELLEZZA | Skincare per pelle irritata

By Siboney2046 – dicembre 17, 2018

Per concludere un anno in cui la mia salute faceva invidia al peggiore dei pazienti del Dottor House non poteva che comparirmi l’ennesima dermatite associata ad un agguerritissimo herpes labialis. Ma si sa che sono una perfezionista per cui la dermatite in questione è stata una delle più feroci che ho mai avuto e nessun prodotto riusciva a dare sollievo al prurito ed alla secchezza che mi stavano facendo desquamare il viso. Poi sono arrivati loro e la situazione è decisamente migliorata.

Ovviamente dei prodotti ad uso topico non sono sufficienti a curare una dermatite acuta per cui in concomitanza con questa routine skincare mi sono stati prescritti gli adeguati antistaminici, cortisonici ed antivirali altrimenti dubito che l’emergenza sarebbe rientrata così velocemente. Detto ciò volevo spendere due parole per questa skincare per pelle irritata che su di me ha aiutato istantaneamente a lenire il prurito e a ripristinare un adeguato livello di idratazione nella pelle.

Il detergente viso a cui mi sono rivolta è il Lipikar Syndet AP+ di La Roche-Posay (400 ml, €13-17). Comprato a scatola chiusa in una farmacia di una stazione si è rivelato istantaneamente il detergente magico! Si tratta di un sapone-non-sapone indicato per pelli estremamente secche con tendenza atopica, ideale sia per viso che per corpo, perfetto anche per neonati. Deterge delicatamente senza irritare la pelle con dermatite e lasciando una forte sensazione di morbidezza ed idratazione, attenuando anche il prurito. Mi è piaciuto così tanto che penso entrerà a far parte della mia routine quotidiana anche per scongiurare ulteriori rischi di irritazione.
A seguire solamente una crema: ho ridotto all’essenziale la mia routine per evitare che troppi prodotti fossero più un danno che un miglioramento. La scelta è ricaduta su AtopiControl di Eucerin (50 ml, €14-18), una crema viso specifica per pelli iper-reattive e con tendenza atopica. AtopiControl contiene una combinazione di acidi grassi Omega-6 e Licochalcone A, utili a ripristinare la naturale barriera idrolipidica garantendo una protezione maggiore sulle pelli irritate. La texture della crema è incredibilmente morbida e fondente (cosa che sinceramente non mi aspettavo da un prodotto da farmacia) e lascia la pelle liscia ed estremamente idratata fin dalla prima applicazione. In pochi giorni la ruvidezza ed il prurito dovuti dalla dermatite sono spariti. Sicuramente questa crema resterà nel mio beauty, sia nelle fasi acute che per la prevenzione perché mi ha veramente colpito per efficacia ed esperienza come non mi capitava da molto tempo.
Per gli occhi che stranamente non sono stati attaccati da questo ammutinamento del mio sistema immunitario ho continuato l’uso di una vecchia conoscenza, la Creamy Eye Treatment with Avocado di Kiehl’s (15 ml, €29). Per Kiehl’s ho un amore/odio: amo i prodotti capelli, odio la linea skincare che raramente mi ha dato grandi soddisfazioni. Anche l’ultima crema utilizzata, la Midnight Recovery Eye, non mi aveva per niente soddisfatta, invece la celebre crema occhi all’avocado non tradisce mai le sue aspettative e la sua fama. Da crema ricca si trasforma in liquido una volta massaggiata sul contorno occhi donando un’ottima idratazione anche al mio contorno occhi estremamente secco. Posso dire senza esitazioni che è la crema occhi più efficace che ho utilizzato quest’anno.
Le labbra sono una zona a cui destino una cura speciale soffrendo di herpes cronici dall’età di otto anni. Sono molto attenta a quello che utilizzo in genere evitando prodotti con petrolati o paraffina, ma per le condizioni in cui versavano le mie labbra ho pensato che fosse il momento di ricorrere alle maniere forti e ho scelto MedPlus di Blistex (7 ml, € 4,50), un unguento a Mentolo, Eucaliptolo e Canfora ideale per labbra estremamente secche ed irritate o infiammate. La composizione a base di petrolatum, cera microcristallina e lanolina offre una protezione estrema anche nei climi più rigidi e consente alla pelle delle mucose di rigenerarsi molto più velocemente. Non a caso dopo averne intrapreso l’utilizzo le labbra si sono istantaneamente cicatrizzate. 

Ovviamente questo post non ha alcuna pretesa medica, anzi! Sono una fervente sostenitrice della medicina, per cui in caso di gravi irritazioni rivolgetevi istantaneamente ad un dottore, come ho fatto io. Questi sono solamente consigli basati sulla mia esperienza che in campo skincare, anche in fatto di skincare per pelli irritate, modestamente non è poca!

Cosa utilizzate voi quando la pelle è irritata?

Fonte: BELLEZZA | Skincare per pelle irritata

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi