Justin Bieber al SNL si prende in giro e chiede "scusa" per aver fumato marijuana

Justin Bieber al SNL si prende in giro e chiede "scusa" per aver fumato marijuana

by Blogosfere.it – Moda.it

bieber.jpg

Justin Bieber ne sa una più del demonio, è proprio il caso di dirlo, ma in senso positivo, non fraintendetemi, ci mancherebbe!

La star è cresciuta, è vero, ma questo non vuol dire che sia necessariamente diventata più stupida o più snob (anche se le manie di grandezza, in merito ai suoi addominali, sono all’ordine del giorno), Justin ha capito perfettamente come vanno le cose nello show biz: prima si è una star e poi dopo, basta un niente per essere affondato…merito dei paparazzi che spesso e volentieri, non hanno vita propria e si mettono alle calcagna delle celebrities affamati come i cercatori d’oro che setacciano i fiumi per trovare le pepite; ma anche colpa dei giornali scandalistici che da un non nulla ci ricamano sopra storie su storie, su storie che, spessissimo fanno “acqua ovunque”, perchè non hanno un fondo di verità.

Justin è cresciuto, è vero, l’ho ribadito anche in un post precedente, ma al contrario di quante fans hanno poi commentato, la sottoscritta non ha assolutamente condannato Justin, ho solamente cercato di trovare una spiegazione ad alcuni fatti che, volente o nolente, hanno contribuito a rendere Justin più o meno popolare…fatti che sono capitati anche a Britney Spears, Christina Aguilera, Stephanie Rose Bon Jovi, Cameron Douglas…cioè tutti vip che hanno avuto, chi prima, chi dopo, un attimo di sbandamento. Sbandamento non voluto, ma accaduto per una serie di circostanze che conducono ad una vita sì fatta di sfarzi, agi, soldi e fama, ma una vita anche frenetica, con ritmi pesantissimi da seguire e non tutti riescono a rimanere “equilibrati”.
Anche Miley Cyrus è stata “beccata” a fumare un bong; Britney Spears addirittura è stata accusata di fare uso di sostanze stupefacenti davanti ai figli; cosa ci sia di vero, nessuno lo può sapere, ma tutto questo fa parte del gioco delle celebrità, un gioco molto duro, crudele, ma che contribuisce all’incremento della notorietà. Ora, Justin Bieber è un fenomeno, e su questo non ci sono dubbi, è un fenomeno mediatico che è stato capace di costruirsi grazie a youtube e al suo oggettivo talento: carino, dai modi gentili, una bella voce è logico che in pochissimo tempo sia diventato il bersaglio preferito dei paparazzi…paparazzi che, comunque sia, lavorano per voi, per soddisfare la vostra curiosità di fan, ma a volte superano dei limiti oltre ai quali non dovrebbero andare.
Justin Bieber ha fumato marijuana? Può essere, personalmente in macchina con lui non c’ero…ma anche se fosse vero, perchè “distruggere” un ragazzo giovane come lui, solo per “venedere” più servizi? Ma Justin è furbo e sa il fatto suo: ha imparato che prendere in contropiede il gossip, è il modo migliore per uscirne sempre a testa alta. Ecco allora che arriva la sua esilarante performance durante il Saturday Night Live, dove, bravissimo, si prende in giro e chiede “scusa” per essersi fatto beccare con le mani nel sacco…ma la marijuana l’ha fumata oppure no? La certezza non l’avremo mai, ma bravo Justin per aver dato una lezione ai paparazzi troppo curiosi…

Credits by Getty Images

Approfondisci l’argomento consultando l’articolo principale

Altre informazioni inerenti Justin Bieber al SNL si prende in giro e chiede "scusa" per aver fumato marijuana:

Autore: ,
Feed: http://feeds.blogosfere.it/blogosfere-moda, Blogosfere Moda, Il meglio del fashion mondiale, le ultime novità dei grandi stilisti, i trend del momento e tutto il design internazionale

Argomenti trattati: Il meglio del fashion mondiale e dell’Italyan Style, le ultime novità dei grandi stilisti, i trend del momento e tutto il design internazionale: moda, tendenze moda, blog moda, vestiti alla moda, accessori, vestiti, scarpe

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi