Curare i capelli con gli impacchi fai da te: 5 ricette semplici da preparare

Sono tanti gli accorgimenti e i prodotti che possiamo usare per la cura dei capelli, in quanto essi sono soggetti a diverse intemperie che rischiano di rovinarli. Se preferiamo non arrivare al punto di dover passare ai costi salati dei trattamenti effettuati dal parrucchiere, possiamo utilizzare delle piccole chicche e dei metodi naturali fai da te, che ci aiutano a mantenere il capello in buona salute.

 

Proteggere i capelli

Prima di ogni cosa è importante avere gli strumenti necessari che servono quando facciamo lo shampoo e passiamo all’asciugatura. È importante avere i mezzi professionali, come un buon asciugacapelli e accessori annessi, perché il calore può danneggiare le punte e sfibrare i capelli. Inoltre, è importante utilizzare delle piastre preferibilmente professionali ed in ceramica. Sono importanti anche le spazzole: a tal proposito abbiamo la linea di spazzole professionali Eti Italy ideate per modellare i capelli. Grazie al loro vasto assortimento, le troviamo disponibili per qualsiasi tipo di capello.

 

Ricette per gli impacchi naturali

Passiamo adesso all’azione, andando a vedere come realizzare degli impacchi naturali per nutrire e proteggere i nostri capelli. 

 

1) Banane e miele

Per far rivivere i capelli danneggiati e proteggerli durante l’asciugatura, questo impacco è quello che serve. Basta scegliere una banana matura, schiacciarla e metterla in un contenitore, unire due cucchiai di miele e lasciare riposare aggiungendo preferibilmente qualche goccia di olio di mandorle. L’impacco deve essere applicato sui capelli asciutti e lasciato in posa per circa mezz’oretta.

 

2) Uova e yogurt

Se i capelli secchi sono il vostro “problema” questo impacco è ciò che fa al caso vostro. Per realizzarlo bisogna usare un uovo intero unito a dello yogurt bianco non zuccherato e preferibilmente aggiungere due cucchiai di aceto di mele per rendere il tutto più efficace. Si adagia sui capelli secchi e si lascia riposare per circa 20 minuti; successivamente bisogna risciacquare e lavare i capelli normalmente ed il gioco è fatto.

 

3) Oli alle mandorle, argan e ricino

Questo mix di oli sarà un tocca sana per nutrire i capelli. Per rendere questo impacco insuperabile basta unire tutti gli oli vegetali con l’aggiunta di burri vegetali o frutti cremosi come l’avocado e lasciare agire sui capelli asciutti per circa 30 minuti e risciacquare. Sono necessarie solo poche e semplici mosse per vedere i capelli rinati.

 

4) Avocado e maionese

Un mix strano ma azzeccato: sia separati che uniti questi ingredienti, riescono a ridare brillantezza ai capelli rovinati. La ricetta è composta da 4 cucchiai di avocado (preferibilmente maturo) più due cucchiai di maionese: basta mescolare il tutto, applicare con le mani e lasciare in posa per circa 15-20 minuti e il gioco è fatto.

 

5) Tè verde, yogurt magro, miele ed aceto di mele

Questi ingredienti sono adatti per i capelli grassi. Per preparare il composto basta aggiungerli nelle seguenti quantità: una tazzina di tè verde, un vasetto di yogurt magro, miele e qualche goccia di oli essenziali astringenti (limone, timo). Lasciare in posa per circa mezz’ora. È consigliato rilavare i capelli con aceto di mele per migliorare l’effetto finale.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi