Come fare le lasagne bianche ai funghi e besciamella con la ricetta semplice

Come fare le lasagne bianche ai funghi e besciamella con la ricetta semplice

gustoblog

Le lasagne sono sempre un primo piatto vincente da proporre in tavola, profumato e dal sapore squisito, che piace a tutta la famiglia. Negli anni sono nate tantissime versioni per le ricette più golose con protagonista questo goloso formato di pasta fresca all’uovo, da cucinare al forno per renderla fragrante e soffice allo stesso tempo, con le salse più cremose e deliziose.

Un modo facile per preparare le lasagne al forno è realizzarle in bianco con un binomio di gusto sempre azzeccato: la besciamella e i funghi. Funghi che se non avete a disposizione freschi, si possono utilizzare anche secchi, facendoli riprendere in una ciotola con acqua alcune ore prima o in alternativa surgelati, che siano possibilmente porcini o comunque funghi di qualità. Scopriamo insieme come fare le lasagne bianche ai funghi con la ricetta semplice e veloce.


Gli ingredienti

  • un pacco di lasagne fresche caserecce o da banco frigo
  • una confezione grande di besciamella (qui la ricetta per farla home made)
  • una confezione di funghi porcini freschi, secchi o surgelati
  • prezzemolo fresco
  • burro q.b.
  • panna da cucina
  • sale
  • pepe nero
  • olio evo
  • una confezione di pecorino grattugiato
  • aglio
  • mezzo bicchiere di vino bianco da cucina

La preparazione

Prima di tutto se i funghi sono freschi di bosco procedete alla pulizia, tagliando la parte dura sotto il gambo, e raschiando il resto. Raschiate anche la cappella del fungo e sciacquatela sotto acqua corrente, lasciate poi asciugare su un canovaccio asciutto e pulito prima di affettare i funghi molto sottilmente. Se i funghi sono secchi fateli riprendere in una ciotola con acqua tiepida almeno mezz’oretta.

In una padella antiaderente mettete due cucchiai di olio evo e lasciate prendere temperatura. Quando l’olio è caldo aggiungete uno spicchio o due d’aglio (a piacere), adagiate i funghi tagliati a fettine e lasciate dapprima rosolare a fuoco vivace. Abbassate poi la fiamma e sfumate con il vino bianco, spolverate con prezzemolo, regolate di sale, e lasciate cuocere per circa 40 minuti. Se il sughetto si asciuga sfumate con altro vino o con brodo vegetale. Passato il tempo, controllate la cottura, e incorporate la besciamella e la panna da cucina per alleggerire la salsa. Spegnete il fornello e lasciate amalgamare i sapori della salsa.

Prendete ora una teglia da forno rettangolare e ungetela per bene con il burro. Fate un primo strato con il sugo di funghi e besciamella, spolverate di abbondante pecorino, mettete uno strato di lasagne fresche all’uovo e continuate in questo modo fino a riempire tutta la teglia. Ricoprite lo strato finale con abbondante sughetto, il Pecorino che avanza e alcuni fiocchetti di burro. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per trenta minuti circa.

Foto | Da Flickr di Calogero Rotolo

Come fare le lasagne bianche ai funghi e besciamella con la ricetta semplice é stato pubblicato su gustoblog alle 19:15 di lunedì 18 marzo 2013. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.

Se vuoi approfondire questo argomento segui il link: Come fare le lasagne bianche ai funghi e besciamella con la ricetta semplice

Argomenti trattati: 2113 | Il Blog del Gusto – Ricette – Gastronomia – Menu – Le ricette delle feste – Dolci – Pasta fresca fatta in casa – Culinaria
Altre informazioni inerenti Come fare le lasagne bianche ai funghi e besciamella con la ricetta semplice:

Miriam Leto
http://feeds.blogo.it/gustoblog/it
gustoblog
gustoblog.it

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi