Come curare i capelli dopo l’estate

La stagione estiva si sa, mette a dura prova la tenuta dei capelli, che escono spesso opachi, sfibrati e spesso un po' danneggiati dai mesi più caldi dell'anno. Insomma le nostre chiome rischiano di risultare secche e stressate dopo settimane di esposizione ai raggi UV, alla salsedine, al vento e al cloro.

Le parole d'ordine a settembre e ottobre sono perciò nutrire e idratare il capello, come consigliato da tutti gli esperti e i miglior hair stylist di tutto il mondo.

Innanzitutto per rinvigorire e donare nuova morbidezza ai capelli l'ideale sarebbe sottoporli ad almeno 2-3 impacchi settimanali con sostanze nutrienti, come ad esempio burro di karitè e olio di mandorla (se privi di siliconi e altre sostanze chimiche): questo tipo di trattamento richiede di avvolgere i capelli in una pellicola trasparente oppure in un asciugamano umido e caldo, per favorire l'assorbimento delle sostanze benefiche.

Un effetto analogo potrete ottenerlo dal vostro parrucchiere di fiducia se ha gli speciali vaporizzatori ad ampolla che consente una migliore penetrazione dei principi attivi nella fibra capillare.

L'importante è comunque che il capello sia gradualmente “ricostruito” del suo film idrolipidico e protettivo.

Per chi ha dei capelli particolarmente fini sono consigliati dei trattamenti ad hoc che idratano la fibra senza ungere ed appesantire, per limitare il rischio di rottura e aumentare l'elasticità capillare. Da evitare dunque creme, a favore di balsami e conditioner con una texture meno densa e più leggera. Questi si applicano dopo lo shampoo, il capello si pettina, si risciacqua e poi si procede all'asciugatura secondo la modalità preferita.

Un'alternativa al naturale per nutrire i capelli è quella di usare gli oli (come ad esempio mandorla, jojba, semi di lino, argan, ecc.; ecco un interessante articolo per saperne di più sugli oli e le loro proprietà) che si applicano sui capelli asciutti prima dello shampoo, facendo un impacco e lasciandoli in posa per almeno una trentina di minuti. I professionisti consigliano poi di non passare subito i capelli sotto l'acqua per non rischiare di sciacquare via anche le sostanze nutritive, raccomandando invece si applicare lo shampoo a secco e solo successivamente di bagnare con l'acqua. In questo modo avrete ottenuto capelli setosi, morbidi e non unti.

Tra i vari trattamenti professionali per capelli si consigliano sempre più spesso prodotti a base di argan (tra i più nutrienti principi attivi) e quelli professionali, ad uso dei migliori saloni, come l'assortimento di Tahe o i più famosi Wella e i prodotti Kérastase, facili da reperire anche online: lo specialista dei capelli e dei migliori marchi per la loro cura è Gbhair.com, lo shop online dedicato ai prodotti professionali per capelli e per parrucchieri.

Nel negozio online di Gb Hair, rinomato parrucchiere di Riccione, è possibile trovare le migliori marche per la cura dei capelli e l'hair styling professionale, così come tante occasioni e promozioni nuove ogni settimana, per rispondere alle esigenze di una clientela sempre più attenta ed esigente sui prodotti per la propria igiene e cura personale.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi