Combattere la caduta dei capelli con Cesare Ragazzi

La caduta dei capelli: tipologie

Esiste un naturale ciclo di ricrescita dei capelli che comporta una caduta e ricrescita fino a venti volte nella vita di un individuo. Tutto ciò rientra nella norma e non deve destare preoccupazione. Tuttavia il filo, neppure troppo sottile, che separa la caduta di capelli fisiologica da quella patologica esiste e bisogna riconoscerlo per tempo così da essere tempestivi nel trattamento e nella prevenzione.
Riconoscere i tipi di caduta può aiutare a distinguere anche le cause scatenanti.
Il cuoio capelluto può, infatti, essere colpito in sezioni e modi diversi.
• Il defluvio: perdita generalmente progressiva di capelli, di solito irreversibile, che si caratterizza da stempiatura e diradamento.
• L’effluvio: si accompagna a dolore nei punti in cui cadono i capelli, ma può essere reversibile.
Diradamento e stempiatura: possono comparire in diversi punti, tanto nell’uomo quanto nella donna.
Alopecia: esistono forme diverse e derivanti da cause mediche o psicologiche che meritano un approfondimento a parte.
Calvizie femminile o calvizie maschile.

Un approfondito esame tricologico del capello può aiutare nella diagnosi, questa deve essere il più possibile precoce per garantire un adeguato successo. Bisogna affidarsi a centri specializzati e competenti in grado di effettuare un ottimo tricogramma del cuoio capelluto e porre giusta diagnosi. Solo così si può tentare di correre ai ripari, sul sito www.cesareragazzi.com è possibile avere un’ampia panoramica della professionalità del centro e delle metodiche in uso presso lo stesso.

cesare ragazzi

Caduta dei capelli: cause e stile di vita

È ampiamente dimostrato che concorrono alla caduta dei capelli sia cause fisiologiche, sia cause patologiche e sia lo stile di vita.
Proprio quest’ultimo punto porta a riflettere su ciò che si può fare per “prevenire il prevenibile”. Considerato che su alcuni fattori, nessun individuo ha facoltà d’intervenire, è bene concentrarsi almeno su una questione semplicissima da affrontare: l’importanza del “lifestyle“. Detto così può apparire complicato, in realtà si sta semplicemente suggerendo di vivere al meglio la propria vita. Ci sono fattori che inducono alla caduta dei capelli e sono scatenati proprio da uno scorretto modo di vivere quotidiano:
• Lo stress, per esempio, è implicato in diverse forme di calvizia.
• L’alimentazione non è da meno.
• I prodotti chimici errati, o i trattamenti cui sottoponiamo senza controllo i capelli, sono un ulteriore e potenziale rischio per la loro stessa salvaguardia.

La stessa Alopecia può avere diverse cause:
• genetiche
• chimico-farmacologiche
• ormonali
• da stress
• alimentari
• psicologiche
Per approfondire l’argomento è possibile consultare il sito https://it.wikipedia.org/wiki/Alopecia ove è illustrata nel dettaglio l’eziologia, ma anche tutte le varianti della patologia.
Se le cause sono alimentari, psicologiche o da stress si torna all’importanza dello stile di vita (lifestyle). Alle volte può essere scatenata da carenze vitaminiche e nutrizionali, altre da traumi scioccanti e depressivi che portano a ripercussioni fisiche come la caduta dei capelli.
Un lungo impiego di farmaci betabloccanti, chemioterapici o antidepressivi può anche concorrere all’insorgenza di alopecia e, non ultimo gli squilibri ormonali. Una disfunzione alla tiroide o alle ghiandole surrenali, o ancora all’ipofisi può portare ad alopecia cicatriziale o temporanea. Persino alcune malattie autoimmunitarie come il Lupus erimatoso sono responsabili.

Come combattere la caduta dei capelli

I rimedi “fai da te” vanno bene fino a un certo punto, ossia finché la situazione non è allarmante. È opportuno correggere il proprio stile di vita:
• seguire una dieta equilibrata, con bilanciamento di vitamine, proteine, grassi buoni, giusto apporto di carboidrati e adeguata idratazione;
• non sottoporsi a stress, per quanto possibile: fare yoga, stare all’aria aperta e praticare sport o attività rigeneranti;
• non “stressare” il capello con colorazioni e trattamenti chimici inutili.

Il lifestyle aiuta, e in molti casi previene anche, ma se è troppo tardi occorre l’intervento esclusivo di un professionista. Il centro Cesare Ragazzi è in grado di offrire studi mirati tricologici su ogni problematica legata al cuoio capelluto. Individuare la causa, seguendo il giusto trattamento, è l’unica arma per combattere la caduta dei capelli.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi