About Us

About Us
Amiamo il Made in Italy ed il LifeStyle Italiano e vogliamo esserne ambasciatori in tutto il mondo.

Categories

Carciofi trifolati: la ricetta del contorno semplice

Carciofi trifolati: la ricetta del contorno semplice

Facile 20min Per 4 persone

ingredienti

  • Carciofi 8 • 18 kcal
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Succo di lime q.b
  • Olio q.b.
  • Sale q.b. • 750 kcal
  • pepe q.b. • 79 kcal
  • Brodo vegetale 500ml • 11 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal

Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I carciofi trifolati sono un contorno facile e veloce, perfetto per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce. Una ricetta classica della nostra tradizione che necessita solo di un po’ di accortezza nella pulizia di questi ortaggi ricchi di nutrienti. Una ricetta facile da fare, perfetta per una cena veloce o come ricco piatto unico se accompagnato con del riso. Vediamo passo passo come fare dei carciofi trifolati perfetti.

Come preparare i carciofi trifolati

Pulite bene i carciofi. Eliminate la punta e le foglie più esterne. Tagliate la parte finale del gambo togliendo le spine e lo strato più fibroso con l’aiuto di un coltello quando avrete raggiunto il cuore morbido (1). Pulite il cuore dalla peluria aiutandovi con un pelapatate. In ultimo tagliate in 4 spicchi ciascun carciofo pulito (2). Versate i carciofi tagliati in una ciotola con acqua e limone per non farli annerire (3).

Schiacciate due spicchi di aglio e fateli dorare leggermente in un tegame con dell’olio extravergine di oliva (4). Togliete gli spicchi d’aglio quando si saranno dorati e versate i carciofi dopo averli scolati. Aggiustate di sale e pepe e saltate per qualche minuto a fiamma alta (5). Unite il prezzemolo tritato finemente, due mestoli di brodo e cuocete a fiamma dolce per 15 minuti facendo attenzione ad unire altro brodo nel caso dovesse asciugarsi prima che i carciofi raggiungano la cottura (6). Servite i carciofi trifolati con una spolverata di prezzemolo tritato.

Consigli

Per non rischiare che le mani diventino nere durante la pulizia dei carciofi il consiglio è di utilizzare dei guanti oppure di strofinarle con del succo di limone.

Se volete utilizzare del brodo vegetale fatto in casa iniziate la vostra preparazione mettendo a bollire in acqua leggermente salata carote, cipolle, sedano e una patata.

Potete utilizzare la parte del gambo meno esterna, tagliatela a rondelle sottili e cuocetela insieme ai cuori di carciofi.

Fonte: Carciofi trifolati: la ricetta del contorno semplice

Web Net 3.0
Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi