Cambio valuta, quando è meglio farlo?

Anni fa quando si viaggiava all’estero ci si trovava sempre di fronte allo stesso problema, quello relativo al cambio di valuta, che all’epoca era la lira. Quest’ultima a seconda del paese in cui ci stavamo recando, doveva essere scambiata con altra valuta, creando tanto stress, soprattutto per chi doveva spostarsi spesso per viaggi anche in nazioni vicine a noi. Disorientamento accresciuto dalla quantità di concetti molto complessi, come oscillazioni, quotazioni e cambio favorevole, e per questo il cambio avveniva senza programmazione.

Dal 2002 in Italia è stato introdotto l’euro e il cambio valuta, almeno per i paesi della Comunità Europea, è diventato un problema molto più raro. Austria, Cipro, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Malta, Benelux, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, sono entrati a far parte dell’Unione monetaria della Comunità Europea (UEM), abbandonando le loro rispettive valute, per la moneta unica. Per questo motivo adesso è molto più semplice fare viaggi, anche veloci, aiutati anche dai low cost. Certo il problema di quando si esce dall’UEM esiste ancora e per andare in paesi come Cina, Usa o ma anche Inghilterra bisogna ancora effettuare il cambio valuta, verificandolo magari preventivamente da siti come http://cambiovaluta.it.

cambio-valuta

Il cambio valuta risponde al mercato di scambio di valuta estera ed è probabilmente, più comunemente chiamato Forex. È probabilmente il mercato più grande del mondo, il volume delle operazioni è infatti stimato per circa 4.000 miliardi di dollari, e comprende gli scambi che avvengono tra governi, istituzioni, banche centrali, istituti bancari, speculatori valutari e imprese multinazionali. Fu creato nel 1971 per controllare le fluttuazioni del tasso di cambio.

Molto spesso su internet capita di trovare sedicenti esperti di economia che si propongono di spiegarci come guadagnare dal tasso di cambio. Naturalmente nessun operatore conosce i segreti del cambio e sicuramente non li svelerebbe così a cuor leggero, soprattutto perché perderebbe migliori guadagni.

Nel caso però doveste trovarvi davanti al cambio valuta provate a farlo nel momento di maggior convenienza, controllando nei siti specializzati. Certo non è un’operazione semplice e anzi è meglio farsi aiutare da un esperto.

Nel caso dei viaggi attenzione, perché è sempre molto difficile trovare sportelli che hanno pronte monete di altre valute a disposizione e per questo motivo si rischia di girare a vuoto per gli uffici. Questo accade soprattutto nelle città di provincia. Discorso diverso per le città che accolgono turisti da sempre. Il consiglio è quello di effettuare sempre il cambio valuta nella città di partenza in modo da evitare anche inutili rischi, come smarrimenti e furti.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi