Consigli utili per la cura delle tue extension per capelli

Trasforma il tuo look per mostrarti ogni giorno diversa, per giocare con lunghezze e acconciature quando preferisci: per farlo non dovrai spendere chissà quale fortuna, ma ti basterà affidarti a un buon prodotto. Esistono sul mercato online numerose tipologie di extension per capelli, con ciocche vere che possono essere applicate in modo semplice e veloce.

 

La tua chioma andrà ad acquistare subito volume, lucentezza e una nuova lunghezza, permettendoti anche di giocare con i colori e le tonalità: esistono infatti una vasta gamma di colorazioni (se vuoi farti un’idea e avere maggiori informazioni visita questo sito) con nuance fluo che sono perfette per chiunque voglia reinventare il proprio look in modo originale.

La parte più importante è legata alla manutenzione delle tue extension, che dovrai lavare con cura e solo con prodotti professionali e pettinare periodicamente ogni volta che andrai a rimuoverle per poterle riporre negli appositi contenitori.

 

Perché dire sì alle extension

 

Se ogni giorno vuoi scoprirti diversa, alternando capelli corti a code lunghe con frangia, non troverai nulla di meglio: dovrai scegliere solo extension realizzate con ciocche di capelli veri, che potrai utilizzare grazie all’abile arte del “fai da te”, usando le apposite clip per inserirle tra la tua chioma naturale. Nel caso dei capelli veri potrai garantire a te stessa la possibilità di trattare le ciocche come meglio preferisci: potrai creare divertenti hair style affidandoti a phon, arricciacapelli o piastra senza temere di comprometterle. La scelta del modello a clip inoltre è perfetta poiché si tratta di un prodotto poco invasivo che non crea alcun tipo di problema e assicura un ottimo fissaggio; inoltre ogni sera possono essere rimosse con altrettanta facilità. Le extension potranno anche essere colorate con tinte temporanee per creare dei dip dye hair da indossare ad eventi particolari, oppure per contrastare la tua colorazione base.

 

Come mantenerle al meglio?

 

Dopo ogni utilizzo dovrai pettinarle per rimuovere i possibili nodi ed è preferibile lavarle almeno una volta al mese con uno shampoo professionale per idratarle e nutrirle al meglio. Potrai immergerle in acqua calda e trattarle con lo shampoo prima di lasciarle in ammollo per almeno una decina di minuti: utilizza un asciugamano per tamponare al meglio e rimuovere ogni tratta di acqua dando inizio a una fase di asciugatura del tutto naturale. Solo nel momento in cui risulteranno essere completamente asciutte dovrai pettinarle e riporle nuovamente nei contenitori che le terranno protette da umidità e polvere.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi