Anthony Peth: «Italia Solidale… Italia più bella»

Anthony Peth: «Italia Solidale… Italia più bella»

 

«Ho nuovi importanti progetti per la mia carriera artistica ma la Moda ha sempre fatto parte integrante della mia personalità»

 

Sardo di origine, bello e simpatico, alcune delle caratteristiche che rendono Anthony Peth originale nel suo genere, al timone di “Quelli che…Gli opinionisti”, scritto da Gegia e Franco Bonafiglia, dimostra ancora una volta la sua bravura nella conduzione di programmi televisivi a carattere satirico. E’ un caso oppure questo ragazzo di 27 anni, fresco vincitore del David di Michelangelo per la Tv, piace veramente al pubblico a casa che, con i suoi modi spontanei, leggeri e con la caratteristica del suo “accento”, piace così tanto da essere fra i nuovi conduttori di punta della rete Sky e Gold TV, proprio per questo il 14 luglio gli viene conferito da Sandra Milo il prestigioso TeleSat come conduttore dell’anno.

Anthony Peth, bello, bravo e anche generoso…….Protagonista del calendario 2016 del Made in Italy, Anthony Peth, ha consegnato alla Sorridendo Onlus, associazione a cui era destinato l’intero ricavato del progetto, il contributo economico per l’importante causa di quest’anno ovvero la costruzione del primo centro di ippoterapia gratuita per bambini diversamente abili, all’interno della casa famiglia del Colonnello Ultimo.  

Il calendario ha visto la presenza di numerose personalità italiane di design, moda e food. La moda da sempre simbolo per eccellenza nelle copertine glamour è stato fra i comparti del Made in Italy, fra i protagonisti di questo importante progetto fotografico, che ha visto per ogni mese una delle più importanti atelier, simbolo dell’artigianalità e della lavorazione a mano con tessuti e ornamenti pregiati italiani.

La scelta delle personalità non è stata semplice afferma Peth, erano solo 12 i mesi, e solo 12 case di moda potevano essere la scelta, sicuramente fondamentale è stato l’incontro con ogni designer che mi ha trasmesso la passione per il proprio lavoro e la dedizione delle proprie creazioni con cura e tanto amore.

 

Nei prossimi mesi per Anthony Peth è prevista anche una nuova sfida come la conduzione del  programma televisivo per Sky Arte “Elegance World” prodotto da Luca Conti Taguali. Un importante progetto televisivo legato al mondo della moda presso location prestigiose da tutta italia e palazzi storici.. Vedremo quindi il conduttore sardo nella veste di Ambasciatore Intergovernativo del Made in Italy – carica che ricopre da due anni per l’Organizzazione Intergovernativa Angel Igo-  in giro per l’Italia per premiare coloro che si sono distinti nel settore della moda per la loro bravura e professionalità.

 

Una grande responsabilità che lo vede impegnato non solo per il settore moda, ma anche in quello del design e del food. Per quest’ultimo settore Peth sarà impegnato fino a dicembre alla conduzione, insieme alla collega Rai Camilla Nata, del prestigioso DOC Italy per la promozione dell’enogastronomia di ogni singola regione.

Insomma, questo 2016 sarà un anno pieno di impegni per Antohony Peth, vincitore di due David di Michelangelo, uno di questi non a caso per il suo contributo alla causa della solidarietà. Perché, come sostiene lui in ogni sua intervista, «Un’Italia solidale… è un’Italia più bella».

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi