America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno

Chi l’ha detto che le dive da red carpet devono essere per forza tutte cloni di Nicole Kidman o Gwyneth Paltrow? Per essere attrici di talento non serve di certo essere magre come grissini, oppure ;altissime come grattacieli e bellissime come Barbie, basta la bravura e quella ad America Ferrera…

Evidenziamo questo articolo via:

Blogosfere Moda:

America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno

152260815_10.jpg

Chi l’ha detto che le dive da red carpet devono essere per forza tutte cloni di Nicole Kidman o Gwyneth Paltrow? Per essere attrici di talento non serve di certo essere magre come grissini, oppure ;altissime come grattacieli e bellissime come Barbie, basta la bravura e quella ad America Ferrera, di certo non manca. ;

Nata nell’84 a Los Angeles, America ha tutti i tratti caratteristisci dell’Honduras, paese d’origine della sua famiglia: tratti mediterranei molto marcati, fisico di certo non longilineo, ma un sorriso che farebbe innamorare chiunque.

Frequentando Beverly Hills e dintorni, la giovane America fin da piccolina scopre di essere un’appassionata di cinema: ;all’età di otto anni, già è impegnatissima a recitare on stage e per lei, il teatro diventa un fondamentale “banco di prova”.
La sua carriera di attrice, iniziò nel 2002 dove recitò nella commedia Le donne vere hanno le curve: da quel momento in poi, la maggior parte dei ruoli che l’hanno resa famosa hanno come leitmotiv, il fatto di basare le proprie scelte di vita sopra l’aspetto fisico.

Nel 2005 arriva l’opportunità di recitare in Quattro Amiche e un paio di Jeans nel ruolo di Carmen Lowell

…ma il personaggio al quale deve la sua notorietà a livello mondiale è, senza dubbio quello di Betty Suarez nella serie tv Ugly Betty. La serie che ebbe un successo oceanico, era tratta da una telenovela intitolata Yo soy Betty la fea. America aveva il ruolo di questa Betty, una vera bruttina stagionata con tanto di apparecchio fisso ai denti e occhiali con fondi di bottiglia che, però, grazie alla sua grande intelligenza riesce a farsi strada nel mondo del lavoro e anche a conquistare molti cuori. L’interpretazione della “bruttarella” le è valsa un Golden Globe un Emmy e lo Screen Actors Guild: un ottimo risultato, senza ombra di dubbio.

Attualmente è impegnata su set del ;film Chavez, insieme a Rosario Dawson: la pellicola dovrebbe uscire nel 2014.

Nonostante sia passati agli annali come brutto anatroccolo, nella realtà America è una ragazza molto carina con uno dei sorrisi più belli al mondo: pensate che il suo white smile è stato assicurato dalla Lloyd di Londra per una cifra da capogiro: 10milioni di dollari!!
Nel 2008 la Maxime la segnalata all’84 posto delle 100 celebrità più belle al mondo e lei da bravo cigno si è accalappiata un bello come Ryan Piers Williams, con cui è sposata dal giugno del 2011.

America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno

Credits by Getty Images

Per questo post ringraziamo:

Blogosfere Moda

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno

America Ferrera: ecco la storia di un brutto anatroccolo diventato cigno

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi