Acconciature matrimonio: i trend delle passerelle per il 2016

Il matrimonio è il sogno di ogni donna, la conclusione (o l’inizio) perfetta di una bellissima favola d’amore. Ma, diciamoci la verità: la vera emozione è riservata soprattutto alla scelta dell’abito da sposa! Immaginiamo già di varcare la soglia della navata con indosso un vestito spettacolare, il trucco e i capelli delicati ed eleganti, che ci rendono bellissime e lasciano il nostro futuro sposo a bocca aperta, rendendolo orgoglioso di averci accanto.
Ecco perché l’abito è così importante per noi donne e passiamo così tanto tempo con le nostre amiche e nostra madre per scegliere l’outfit perfetto. Gli uomini potranno anche non capire, ma noi donne dobbiamo essere impeccabili il giorno delle nostre nozze, è una questione di vitale importanza altrimenti rischiamo di rovinarci il ricordo di quella giornata. L’abito deve essere innanzitutto in linea con il tema scelto per il matrimonio: un vestito troppo elegante in mezzo ad un matrimonio rusticorischierebbe inevitabilmente di stonare e viceversa. Occorrerà quindi studiarsi le riviste di matrimonio per trovare l’abito che fa al caso nostro. Ogni anno la scelta è molto ampia, quindi non si corre pericolo di non trovare nulla.

Più complicata o fin troppo spesso trascurata è la scelta degli accessori e soprattutto dell’acconciatura da abbinare all’abito. Per il 2016 le passerelle hanno mostrato moltissimi diversi look, ma è possibile rintracciare alcuni trend principali legati alle tendenze in fatto di abiti e trucco.
L’elemento più ricorrente sulle passerelle di quest’anno è stata la treccia. Centrale, laterale o attorno alla testa a mo’ di corona, a spina di pesce o classica, attorno ad uno chignon o utilizzata per tenere su i capelli raccolti, rigorosa o scompigliata… insomma ce n’è per tutti i gusti e gli stili!
Sempre rimanendo in tema “capelli raccolti”, un altro trend che non passa mai di moda è lo chignon. Elegante e sofisticato, ha il vantaggio di allungare il collo e la figura, sfinando il viso. Rispetto alle passerelle degli anni scorsi, lo chignon quest’anno è più basso e più morbido, con ciuffi ribelli che vengono volutamente lasciati sfuggire liberi, per dare un tono più semplice e romantico all’acconciatura.

Il tema romantico rimane dalle stagioni passate e torna rispetto all’anno scorso anche lo stile boho chic, fatto di acconciature morbide e un po’ spettinate, decorate con fiori, piante di stagione (stupende le acconciature autunnali decorate con ghiande e foglie gialle, rosse e arancioni) o accessori in argento (a volte volutamente scurito ed “invecchiato” per dare più carattere). Molto in voga e sullo stesso stile bucolico anche i capelli lunghi mossi, con onde morbide e naturali, come quelle che vi vengono al mare (chiamate appunto “beach waves”), anch’esse decorate con coroncine floreali o accessori vintage, in perfetto Choachella style (il famoso festival neo hippie californiano che ha ispirato le passerelle di tutto il mondo).
Ovunque ricada la vostra scelta non dimenticate che alla fine della fiera questi trend sono solo una guida e che dovreste scegliere l’acconciatura che vi fa sentire più belle e sicure di voi stesse.
Congratulazioni!

 

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi