Moda femminile: le scarpe da avere nell’armadio

Le scarpe sono per noi  donne una vera e propria ossessione e generalmente ognuna di noi ha nel suo armadio un numero a volte imbarazzante di scarpe di ogni tipo! A volte, però, può capitare che, prese dall’emozione, finiamo con l’acquistare scarpe difficili da indossare, dimenticando modelli più “comuni” ma…

Leggi tutto

Tutto pronto per la cinquantunesima edizione di Expocasa

Tutto pronto per la cinquantunesima edizione di Expocasa Home Relooking REmilia Tutto pronto per la cinquantunesima edizione di Expocasa, il più importante evento B2C del nord-ovest dedicato all’arredamento La prima occasione del 2014 per scoprire le nuove tendenze dell’anno dei principali marchi italiani Quali saranno le nuove soluzioni per la zona giorno? Quali i materiali più in voga quest’anno? A queste, e a molte altre domande cercherà di rispondere la cinquantunesima edizione di Expocasa, la più importante fiera B2C del nord-ovest dedicata al mondo dell’arredo, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere. L’evento, che avrà luogo dal 1° al 9 marzo prossimo presso il Lingotto Fiere di Torino, è un salone pensato per …

Leggi tutto

Ci Passo, il Cucù “acrobata”

Il giovane designer Marco Marzini, valdostano laureato a Milano e con studio a Rozzano, vicino a Milano, ha progettato per Diamantini e Domeniconi “Ci Passo”, un orologio a cucù realizzato in metallo e legno: Fin qui nulla di nuovo, se non che l’orologio è arricchito da una divertente performance del volatile in questione il quale, al segnare delle ore, passa attraverso l’anello posto alla sommità della lancetta. Un’idea simpatica che ci ricorda che il design necessita anche di una giusta dose di ironia e divertimento. www.progettoconcreto.wordpress.com diamantinidomeniconi.it <!– “File Gallery” plugin says: – No attachments found for the following shortcode arguments: “”size”:”medium”,”link”:”file”,”link_size”:”full”,”columns”:”1″” –> Rating: 1.0/1 (1 …

Leggi tutto

Le Città Visibili, opera tra arte e architettura

Un richiamo alle città invisibili di Calvino e una vasta conoscenza di città reali e storiche, frutto di viaggi nelle mete esotiche del Medio Oriente, hanno condotto l’architetto Marco Trevisan di Verona, a concepire e comporre una sorta di modello di città ideale e immaginaria, da esporre e utilizzare come un’opera decorativa. Realizzata con legni di varie essenze -rovere, faggio, tiglio, pioppo, abete-, grazie alla capacità di modellista che la professione di architetto spesso comporta, quest’opera di 90×90 cm di dimensioni, posta all’interno di un arredamento contemporaneo ha un indubbio impatto visivo. L’organizzazione e i variegati dettagli della “composizione urbana”, determinano una intensa interazione con l’opera, non mancando di richiamare anche una piacevole…

Leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi