Soluzioni per l’antitaccheggio negozi

Il problema del taccheggio nei negozi Il taccheggio è un grande problema per la maggior parte dei negozi e supermercati, qualunque sia il tipo di merce che mettono in commercio. Infatti riguarda sia gli alimentari che i punti vendita di abbigliamento, le cartolerie e i negozi di souvenir oppure prodotti per la casa. Proprio per risolvere questo problema e andare incontro alle diverse esigenze degli esercenti sono nate alcune aziende specializzate nella produzione di sistemi appositi in grado di contrastare questo fenomeno. Occorre tenere a mente che le soluzioni antitaccheggio negozi si differenziano l'una dall'altra a seconda della tipologia di esercizio commerciale e del prodotto in questione. Ad esempio le custodie antitaccheggio sono indicate per articoli di ridotte dimensioni, tuttavia non sono adatte a oggetti particolari, come pentole e suppellettili. Come risolvere il problema del taccheggio I sistemi antitaccheggio negozi messi a disposizione dalle ditte produttrici e dai rivenditori specializzati possono essere adottati in un'ampia gamma di esercizi commerciali, supermercati e aziende. Le soluzioni più apprezzate e diffuse comprendono etichette antitaccheggio, chiodi, disattivatori e distaccatori. Nella maggior parte dei casi si tratta di elementi molto flessibili e discreti, che non rovinano l'estetica del prodotto sul quale sono applicati ma che al tempo stesso consentono di proteggerlo dai furti. Infatti questi dispositivi, se non vengono disattivati al momento del pagamento alla cassa, vengono rilevati da uno speciale checkpoint posto all'uscita del punto vendita. In questo modo scatta un allarme sonoro che avverte il personale preposto alla sicurezza del problema e del comportamento illecito tenuto. Altre soluzioni per l'antitaccheggio negozi si basano sull'impiego di speciali borse e custodie oppure sull'adozione di sistemi contapersone. Si tratta di dispositivi meno diffusi e impiegati in alcune determinate categorie di esercizi commerciali. Soluzioni per l'antitaccheggio In genere i sistemi antitaccheggio negozi funzionano utilizzando la tecnologia radiofrequenza. I modelli moderni garantiscono ottime prestazioni in quanto possono essere gestiti anche attraverso la rete digitale, hanno standard di rilevazione davvero elevati e consentono la raccolta dati. Alcuni elementi possono essere usati anche per la gestione delle differenze inventariali in quanto diventano uno strumento molto utile per i retailer. Rilevano etichette di piccole dimensioni, rigide e applicate sui prodotti grazie al retro adesivo: in questo modo la loro gestione risulta essere semplice e intuitiva. Queste soluzioni per l'antitaccheggio negozi sono state pensate per essere installate nei grandi magazzini, nei punti vendita tradizionali e nei layout dove si devono coprire varchi di notevoli dimensioni. In alcuni negozi diventa possibile integrare questi sistemi con le borse antitaccheggio. Si tratta di soluzioni studiate per essere compatibili con la tecnologia acustomagnetica e la radiofrequenza e possono avere forme molto diverse tra loro a seconda dell'esercizio commerciale. Spesso sono adottate nei negozi di abbigliamento e la loro capienza va dai 10 ai 20 articoli. Il loro compito è impedire ai taccheggiatori di usare le prorpie borse per nascondere i prodotti e quindi interferire con la rilevazione all'uscita.

ItalyanStyle.com

Web Net 3.0 Realizzazione siti web con integrazione social network e community features. Campagne web marketing e strategie SEO personalizzate. Article Marketing. Link Building.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi