Sebastian Errazuriz e la tassidermia nel design!

Sebastian Errazuriz e la tassidermia nel design!

Sebastian Errazuriz e la tassidermia nel design!
Sebastian Errazuriz foto di Sebastian Errazuriz Sebastian Errazuriz, racconta così la sua esperienza con la tassidermia: “Ero spaventato dalla reazione del pubblico quando ho presentato per la prima volta la Duck Lamp. La tassidermia non era di moda e non volevo essere considerato strambo, ma mi sentivo in dovere di farlo. In qualche modo aveva senso per me e, con mia sorpresa, quando l’ho presentata in una galleria suscitava una sensazione strana e inconscia anche per altre persone. Sembrava familiare, bella, terribile e divertente allo stesso tempo.” Sebastian Errazuriz Duck Lamp Sebastian Errazuriz Duck lamp Sembra una vera e proprio opera d’arte, l’XL: lampadario moderno di cristallo del designer cileno Sebastian Errazuriz. L’artista ha …

via Arredo e Convivio:

|

Sebastian Errazuriz

Sebastian Errazuriz foto di Sebastian Errazuriz

Sebastian Errazuriz, racconta così la sua esperienza con la tassidermia: “Ero spaventato dalla reazione del pubblico quando ho presentato per la prima volta la Duck Lamp. La tassidermia non era di moda e non volevo essere considerato strambo, ma mi sentivo in dovere di farlo. In qualche modo aveva senso per me e, con mia sorpresa, quando l’ho presentata in una galleria suscitava una sensazione strana e inconscia anche per altre persone. Sembrava familiare, bella, terribile e divertente allo stesso tempo.”

Sebastian Errazuriz Duck Lamp

Sebastian Errazuriz Duck Lamp

Sebastian Errazuriz Duck lamp

Sebastian Errazuriz Duck lamp

Sembra una vera e proprio opera d’arte, l’XL: lampadario moderno di cristallo del designer cileno Sebastian Errazuriz. L’artista ha trasformato un lampadario dall’aspetto antiquato in un prodotto di design, luminoso e arioso chee ha decorato con 50 uccelli imbalsamati, fragili e delicati come il vetro.

l’XL:  lampadario moderno di cristallo

l’XL: lampadario moderno di cristallo

l’XL:  lampadario moderno di cristallo

l’XL: lampadario moderno di cristallo

Ricordiamo anche Afke Golsteijn e Floris Bakker di Idiots.nl, una coppia artistica piuttosto particolare.
Nel loro mondo fiabesco di oggetti si mescolano attrazione e repulsione, vita e morte, decorazione e gusto decadente. Sono questi contrasti che affascinano alla prima visione ma anche che ti portano ad amarli o a odiarli. Nelle loro fiabe crudeli gli animali soccombono per poi diventare resti immortali, tra splatter,comico e patetico. L’ossessione per la tassidermia ci suggerisce percorsi di affinità col barocco e il suo memento mori, di moda nell’arte contemporanea resa famosa da artisti come Hirst e Cattelan.

Afke Golsteijn e Floris Bakker

Afke Golsteijn e Floris Bakker

E poi ricordiamo che in epoca vittoriana la tassidermia era molto in voga in Inghilterra, e Potter ebbe in vita un notevole successo. A più riprese l’opera di Potter fu messa all’indice e accusata di essere la prova di atti di crudeltà compiuti sugli animali. Per far tacere queste voci la figlia di Potter fece una dichiarazione pubblica in cui affermò che il padre non aveva mai ucciso animali per le sue opere, ma le aveva sempre trovate morte.

Walter Potter, the Original Death and Burial of Cock Robin, 1855 circa. Crediti Historical Victorian Taxidermy

Walter Potter, the Original Death and Burial of Cock Robin, 1855 circa. Crediti Historical Victorian Taxidermy

Certo, considerazioni sull’aspetto etico di questi progetti non si possono non fare!!!!

http://www.meetsebastian.com/

Prosegui la lettura su: Sebastian Errazuriz e la tassidermia nel design!

Arredo e Convivio

Sebastian Errazuriz e la tassidermia nel design!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi