Scommesse sportive di ieri e di oggi

Scommesse sportive di ieri e di oggi

Il mondo delle scommesse sportive da sempre cattura l’attenzione di appassionati di ogni età. La cara e vecchia schedina di totocalcio oggi ha ceduto il posto ai sistemi di betting online e ad una maniera diversa di approcciarsi agli sport.

La pratica di scommettere sugli eventi sportivi esiste sin dalla nascita dei Giochi Olimpici ai tempi della dominazione dei Greci. Numerose tracce storiche, tuttavia, comprovano l’usanza di scommettere anche ai tempi dei Romani. In quell’epoca la cittadinanza era chiama a puntare sui combattimenti fra i gladiatori. Indovinare l’esito dell’incontro significava assicurarsi anche un profitto economico. In seguito alla caduta dell’Impero Romano le scommesse continuarono a riscuotere un certo interesse anche nel Medio Evo. Incominciarono così a farsi avanti sistemi combinati, scommesse particolarmente rischiose e anche quelle clandestine.

Con il susseguirsi degli anni le scommesse iniziarono a diffondersi nel resto del mondo, diventando così una forma di business sempre più sofisticata e attraente. Per quanto riguarda l’Italia la nascita della scommessa moderna può farsi datare nel periodo successivo al secondo dopoguerra. Il 1946 è l’anno in cui nasce il Totocalcio, concorso settimanale in cui bisogna indovinare l’esito di eventi calcistici stabiliti dall’Amministrazione autonoma dei monopoli di Stato, ora Agenzia delle dogane e dei monopoli. Le regole del gioco e le preferenze, espresse attraverso i segni 1, X o 2, non hanno subito variazioni sino ad oggi, sebbene nel 1950 la schedina venne ampliata con un ulteriore evento sportivo. Da qui il detto fare tredici, ambizione di ogni Italiano. Nel 2003 le partite da indovinare sono state elevate a 14, mentre si sviluppava un mercato nuovo di scommesse operante tramite agenzie online.

 

Il mondo delle scommesse tramite web

L’avvento di internet è riuscito anche a dare una valida risposta alla passione degli italiani per le scommesse sportive, complice la regolamentazione legislativa che ha permesso ha legalizzato l’operato delle varie agenzie. Nonostante il clima non fosse immune da scandali e da partite truccate, l’operato dei bookmakers ha defilato il protagonismo indiscusso del Totocalcio, diventato oramai un concorso poco seguito.

Oggi assistiamo ad una globalizzazione del segmento che riguarda le scommesse, in cui operatori della portata di rinomate realtà multinazionali, sono chiamati a confrontarsi online e ad offrire ai propri utenti esperienze di gioco nuove e ancora più emozionanti rispetto al passato. Si assiste alla proliferazione dei sistemi di betting online, moderne piattaforme che permettono agli utenti di assumere le redini del gioco, vestendo i panni del banco e stabilendo così una quotazione per un determinato evento sportivo.

Gli utenti iscritti, inoltre, molto spesso possono contare su incentivi e promozioni, quali bonus di benvenuto, pronostici dettagliati e professionali che forniscono consigli di gioco, nonché su una vasta varietà di match ed eventi che non si esauriscono al solo calcio. Tennis, corse di cani, cavalli o macchine sono le scommesse che riscuotono maggior interesse, dai giocatori neofiti o da quelli più esperti.

A tutto ciò si aggiungono le applicazioni dedicate, molto facili da installare ed usare, le quali accrescono la comodità di scommettere dove e quando si preferisce. La sicurezza dei pagamenti e delle transazioni, assieme ad un’assistenza puntuale, aiutano ogni utente a scommettere in modo ponderato e responsabile. I dati ufficiali sembrano non lasciare dubbi, evidenziando una scalata destinata ad aumentare nel prossimi anni, attraverso trend positivi e incassi da capogiro. Considerato il panorama si può senz’altro affermare che fin quando gli sport non cesseranno d’esistere i betting online continueranno ad operare con successo.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi