Nei dintorni di Monaco di Baviera

I dintorni di Monaco di Baviera offrono numerose opportunità per escursioni indimenticabili. A non molti chilometri dalla città, infatti, si staglia uno scenario di paesaggi idilliaci ricamati da vette eleganti, specchi d’acqua, castelli e piccoli borghi dalle atmosfere fiabesche, che possono essere raggiunti anche in giornata da Monaco o, ancor meglio, diventare tappe del vostro itinerario in Baviera. Berchtesgaden e Füssen, seppure non vicinissime a Monaco, rappresentano due delle destinazioni più ambite: vediamo brevemente perché.

Berchtesgaden  – Berchtesgaden è una rinomata località di villeggiatura sciistica ubicata all'estremità sudorientale della Germania, al confine con l’Austria. Il borgo sorge in un’area di immensa bellezza paesaggistica, che ne fa il luogo perfetto per un’escursione di tipo naturalistico, ma anche una meta ideale per gli amanti della fotografia. A pochi chilometri, infatti, si trova il lago alpino Königssee, una distesa di acqua scintillante blu, contornata da prati verdi ai piedi di maestose montagne, che ne fanno una cornice a dir poco scenografica per qualsiasi attività open air.

Come arrivare: Berchtesgaden può essere raggiunta da Monaco in circa un’ora e mezza in macchina, tramite la A8 in direzione di Alpenstraße/B160. Si ricorda, a chi ha bisogno di noleggiare un’auto, che siti come Expedia consentono di acquistare pacchetti che combinano il servizio con gli hotel a Monaco di Baviera più convenienti. È invece necessaria un’ora di viaggio in più, per chi preferisce spostarsi con i mezzi pubblici (e conviene quindi considerare l’opzione di pernottare in loco): in questo caso bisogna infatti prendere il treno EC Klagenfurt Hbf fino alla stazione di “Freilassing”, dove si prende la coincidenza del Berchtesgaden Hbf, fino alla stazione omonima.

Füssen – Ultima tappa dell’itinerario turistico Romantische Strasse, Füssen è l’ideale punto di partenza per esplorare i famosi castelli di Ludovico II. Infatti, nelle immediate vicinanze della cittadina dell’Allgäu, sorgono le fortezze di Neuschwanstein and Hohenschwangau, e, a una ventina di chilometri, il Castello di Linderhof e Oberammergau, un borgo dal fascino pittoresco. La stessa Füssen custodisce alcune attrazioni di grande bellezza, come il castello Hohes Schloss, il Monastero di St. Mang, il Museo Municipale e diverse chiese barocche di notevole interesse.

Come arrivare: Füssen può essere raggiunta in auto, tramite la A96, che in poco più di un’ora e mezza da Monaco conduce a destinazione. Anche in questo caso, si può comunque optare per i mezzi pubblici: dalla stazione centrale di Monaco si può prendere il treno RE Kempten (Allgäu) Hbf, scendere a “Biessenhofen” e prendere la linea RB  Füssen, che conduce direttamente a Füssen.

Queste sono solo due delle mete con cui arricchire il proprio soggiorno in Baviera: un’idea speciale anche durante l’Oktoberfest, il più grande evento organizzato in città, che ogni anno attira migliaia di curiosi da tutta Europa (nella maggior parte dei casi, ignari di tanta bellezza a portata di mano…).

Leave a Comment