La storia e i valori di Cantiere Baglietto: le migliori imbarcazioni Made in Italy

Quando pensiamo al Made in Italy ci vengono subito in mente i capi di abbigliamento e gli accessori oppure i prodotti di enogastronomia. Dopotutto è normale che sia così, dato che questi sono tra i prodotti italiani più rinomati in ogni angolo del mondo. Dobbiamo però renderci conto che il settore del Made in Italy è molto più variegato e che sono presenti anche molti altri prodotti italiani che meritano assolutamente di essere menzionati. Ci sentiamo in modo particolare in dovere di ricordare le imbarcazioni. In Italia sono presenti molti cantieri ormai diventati famosi in tutto il mondo dove si realizzano imbarcazioni e yacht di altissimo livello e davvero molto lussuosi, come il cantiere baglietto ad esempio. Andiamo insieme alla scoperta allora della sua storia e dei suoi successi.

La storia del Cantiere Baglietto inizia nel 1854 grazie a Pietro Baglietto, appassionato di imbarcazioni da sempre. Dal suo piccolo capanno nel cortile di casa, a pochi passi dal mare, Pietro realizza barche di piccole dimensioni, ma con il passare del tempo si specializzata in barche da regata ottenendo un successo inaspettato. Le barca Baglietto vengono richieste in modo sempre più intenso, anche perché sono proprio loro a portare a casa molte vittorie. Durante il Novecento il Cantiere Baglietto ottiene successi ancora più importanti. Realizza infatti lo yacht Giuseppina, il primo yacht con motore ad esplosione per le crociere italiano. Non solo, realizza anche proprio in questo stesso periodico anche il primo prototipo di aliscafo, il primo del mondo intero. Durante la guerra, è a Baglietto che vengono richieste alcune imbarcazioni per la Marina Militare Italiana. A partire dagli anni ‘20 a commissionare imbarcazioni e yacht a Baglietto sono nomi di grande respiro come il Re di Spagna Alfonso XIII, Puccini o D’Annunzio.

Il Cantiere Baglietto inizia poi a realizzare imbarcazioni a motore su larga scala con innovazioni tecnologiche che le rendono le migliori d’Italia e in molti casi persino del mondo interno, con prestazioni eccezionali, con un design davvero molto accattivante. Molti anche gli yacht di grandi dimensioni a cui il Cantiere Baglietto da vita, una strada insomma lastricata di successi e di progressi sempre più interessanti. Oggi il Cantiere Baglietto viene richiesto da tutti gli armatori che vogliono il meglio del Made in Italy e che vogliono veder soddisfatti appieno tutti i loro desideri e le loro esigenze di navigazione, da tutti gli armatori che vogliono materiali di prima scelta, una cura dei dettagli praticamente maniacale, finiture d’eccellenza. Quelle di Baglietto sono imbarcazioni che si fanno notare, che sanno distinguersi infatti per il design e l’artigianalità nonché per le eccezionali prestazioni, sono barche da mostrare con fierezza, simbolo del migliore Made in Italy che sia oggi disponibile.

Ricordatevi sempre allora di andare alla scoperta del meglio del Made in Italy come è possibile scoprire in questi cantieri, per poter assaporare ciò che il nostro paese è in grado di realizzare, per poter scoprire tutta la creatività, l’innovazione, il progresso a cui siamo in grado nel nostro Bel Paese di dare vita. Per essere sempre sulla cresta dell’onda e conoscere il meglio del Made in Italy, vi consigliamo caldamente di collegarvi al magazine lifeandpeople.it, dove troverete personaggi e aziende davvero molto interessanti che sono rinomate ormai in tutto il mondo.

 
 
 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi