HCA: i 7 benefici del bruciagrassi più famoso al mondo

Il nome garcinia cambogia è diventato noto in tutto il mondo negli ultimi anni poiché corrisponde al nome di un nuovo integratore alimentare altamente benefico per la perdita di peso. Ma non solo! Consumatori e nutrizionisti sembrerebbero concordi nel confermare gli effetti positivi di questa sostanza, per il benessere totale dell’organismo.

Garcinia: informazioni generali

La Garcinia fa parte di un genere di piante costituito da ben 300 specie diverse. Tuttavia, la garcinia in particolare ha ricevuto le maggiori attenzioni grazie alle sue proprietà curative, scoperte decenni e decenni fa, dalla stessa popolazione locale. Questa pianta viene indicata anche con altri nomi comuni, come tamarindo Malabar, gummi gutta o HCA. Il frutto di garcinia sembra una piccola zucca ed è tipicamente verde chiaro o giallastro. Tipico degli ambienti tropicali, l’albero del tamarindo malabar viene coltivato principalmente nell'Asia sud orientale, nell'India e nell'Africa centrale, ed è ampiamente utilizzato nelle ricette tradizionali, al pari del curry per i paesi asiatici.

Come premesso, tuttavia, si tratta anche di un noto rimedio tradizionale per la cura di una vasta gamma di problematiche, per lo più legate alla digestione.

Prima della sua comparsa sulla scena occidentale, la Garcinia era in gran parte sconosciuta e deve la sua fama odierna soprattutto ai suoi incredibili effetti per ciò che concerne la perdita di peso.

Perché assumere HCA?

Disponibile già da tempo in tutto il mondo, il prodotto è ancora oggetto di un ampio e duro dibattito. Soprattutto a causa del fatto che la comunità scientifica non ha confermato gli effetti che deriverebbero dalla sua assunzione. Ma di quali benefici parliamo? Ve ne elenchiamo 7, i principali:

  • Perdita di peso
  • Cura della depressione
  • Abbassamento dei livelli di colesterolo cattivo
  • Regolazione dei livelli di zucchero nel sangue
  • Aumento del metabolismo
  • Aumento dell’energia fisica
  • Perdita dell’appetito

 

Il consumo eccessivo dell'estratto può però generare tossicità epatica, quindi la moderazione è fondamentale.

In conclusione, anche se il web e la televisione spesso tendono ad esagerare le cose che possono essere buone per la salute (o per le tasche dei malintenzionati), le recensioni del prodotto scritte dai consumatori fanno ben sperare sulla reale efficacia della sostanza.

Ma ad una condizione: la garcinia dovrebbe essere acquistata solo presso i rivenditori autorizzati, la composizione deve essere del tutto naturale, la posologia va assolutamente rispettata e infine occorre condurre, parallelamente all’assunzione di HCA, uno stile di vita sano e non sedentario.

 

Leave a Comment