La doccia in muratura: un classico esempio di arredo bagno in stile rustico

{CAPTION}

 

Se per il vostro bagno avete optato per una doccia in muratura, di seguito troverete alcune informazioni che potrebbero interessarvi, dato che questa è una soluzione abbastanza personalizzabile e permette di gestire lo spazio a disposizione nel migliore dei modi.

Il piatto doccia è quasi logicamente un elemento essenziale per una un doccia così come lo è il box doccia, e, di pari passo con l’elevata personalizzazione che offre la doccia in muratura, ovviamente lo è pure il suo piatto doccia.

La personalizzazione include altresì il materiale col quale si può andare a realizzare il piatto doccia o anche la sua forma che può essere delineata a piacimento e a seconda dei gusti diversa da quella standard. Se si desidera un piatto doccia a filo pavimento (il che sembrerebbe essere la scelta più comune) il suo materiale di costruzione varia dalla ormai comune ceramica, abbracciando anche materiali diversi come roccia, resina, mattonelle, legname, cemento.

Tranne in quei casi in cui la dimensione debba giocoforza  essere limitata per problemi di spazio, si tende ad optare per quella che è ormai considerata come una dimensione tradizionale standardizzata. Anche in questo caso comunque la dimensione del piatto doccia la si può scegliere a piacimento a seconda delle personali esigenze.

Ovviamente per queste personalizzazioni bisognerebbe rivolgersi a uno showroom specializzato in colonne, piatti doccia e box doccia in generale, meglio se grande e particolarmente assortito sia in termini di marche che di soluzioni proposte. Nel negozio si scoprirà che andare “fuori dagli schemi previsti” comporta un costo maggiore di quello che si pagherebbe se si optasse per scelte più comuni e standardizzate.
Ad ogni modo, se si ha la possibilità, perché non permettersi qualche piccola particolarità per il proprio box doccia e un tocco estetico più raffinato?

La doccia in muratura come conseguenza alla scelta del bagno

La doccia in muratura è la diretta conseguenza di una scelta stilistica che ricade su un ambiente bagno in stile rustico. C’è  chi predilige lo stile moderno, chi lo stile classico e a chi piace specificatamente quello rustico; la scelta anche in questo caso è personalizzata. Dato che la doccia è in muratura, i muri saranno costituiti da materiali come roccia, ardesia, mattoni, del genere a vista, arenaria o altri materiali comunque sempre relativi alla pietra.

 Anche qui la scelta è abbastanza ampia e consigliamo sempre di recarsi in grandi negozi di arredo bagno per poter trovare il materiale e colore che più si addice ai propri gusti.

Avendo un bagno con un certo design, si potrebbe predisporre un box doccia con  pareti di vetro o materiale simile, magari più nobile, e il piatto doccia sarà quasi obbligatoriamente a filo pavimento.

Non che questi canoni debbano per forza essere degli assoluti, ma la tendenza generale si conferma sempre più quella appena descritta. Ad esempio si potrebbe optare per una doccia con almeno una parete realizzata in muratura, mentre il resto del box doccia come descritto in precedenza. 
Sarebbe comunque consigliabile, per una questione economica, collocare la doccia in un angolo della stanza da bagno piuttosto che in mezzo al bagno.

 

Leave a Comment