Torta di mele all’acqua: la ricetta del dolce soffice e leggero

Torta di mele all’acqua: la ricetta del dolce soffice e leggero

La torta di mele all’acqua è un dolce soffice e profumato, una preparazione senza latte né burro che la rende più leggera della classica torta di mele: in questa ricetta, infatti, burro e latte sono sostituiti da un’emulsione di acqua e olio. La torta di mele all’acqua è il dolce ideale per la colazione o la merenda, adatto anche per chi soffre di intolleranza al lattosio. Per la realizzazione della ricetta preferite le mele Fuji o le Golden e utilizzate un olio di semi leggero come quello di girasole o di mais. Per la forma potete scegliere lo stampo classico del diametro di 24 cm o quello per ciambelle, il risultato sarà comunque perfetto.

Come preparare la torta di mele all’acqua.

In una ciotola montate le uova con lo zucchero (1)  utilizzando la planetaria o le frueste elettriche per una decina di minuti, o fino a quando il composto non sarà chiaro e spumoso. Unite poi la farina, (2) il lievito in polvere e l’acqua, mescolate e aggiungete infine l’olio a filo (3) e la cannella e continuate a mescolare il composto, fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

Imburrate e infarinate lo stampo a cerniera di 22 o 24 cm di diametro, ora sbucciate le mele e tagliatele a fette. Versate metà impasto nello stampo, adagiateci sopra uno strato di mele, aggiungete il resto del composto e sistemate sopra le altre fettine di mela.(4) Spolverate la torta di mele all’acqua con lo zucchero di canna (5) e cuocete in forno già caldo a 170° per 50 minuti: fate sempre la prova dello stecchino per valutare la cottura interna del dolce. Una volta pronta, sfornate la torta e lasciatela intiepidire.(6) Spolveratela, se preferite, con zucchero a velo e servitela.

Consigli.

Agli ingredienti potete aggiungere anche la scorza grattugiata e il succo di 1 limone e potete sostituire la cannella con l’essenza di vaniglia.

Se al posto dell’olio di semi volete utilizzare quello di oliva, sceglietene uno fruttato e leggero: ne basteranno 60 ml.

Potete sostituire la farina 00 con la farina integrale oppure utilizzare lo zucchero di canna al posto dello zucchero semolato.

Per preparare la torta di mele all’acqua ancora più velocemente, tagliate le mele a dadini e mescolatele all’impasto.

Oltre che per la colazione e la merenda, potete servire la torta di mele all’acqua anche come dopo cena, magari accompagnata da una pallina di gelato o di crema alla vaniglia, così da rendere più goloso il vostro dessert.

Varianti.

Una variante ancora più leggera è quella della torta di mele senza uova, burro e latte: versate in una ciotola 200 ml di acqua e 50 ml di olio di semi e mescolateli con le fruste elettriche. Aggiungete ora 300 gr di farina, la cannella, la buccia di limone grattugiata e il lievito in polvere e continuate a lavorare il composto fino a che non sarà liscio e senza grumi. Ora tagliate le mele a pezzetti e inseritele nel composto, distribuendole in modo omogeneo. Versate l’impasto in uno stampo foderato con carta forno e fate cuocere in forno già caldo a 180° per 30 minuti.

Come conservare la torta di mele all’acqua.

Potete conservare la torta di mele all’acqua per 3 giorni al massimo sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

Fonte: Torta di mele all’acqua: la ricetta del dolce soffice e leggero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi